Libano, esplosione di Beirut: la Francia sollecita un’azione rapida

Libano, esplosione di Beirut: la Francia sollecita un’azione rapida

K metro 0 – Beirut – Arrivano oggi le critiche da parte della Francia nei confronti delle autorità libanesi per non essere riuscite ancora a scoprire le cause della forte esplosione che ha ucciso più di 200 persone e devastato aree di Beirut sei mesi fa, riporta France24. L’ambasciatore francese in Libano Anne Grillo ha

Condividi:

K metro 0 – Beirut – Arrivano oggi le critiche da parte della Francia nei confronti delle autorità libanesi per non essere riuscite ancora a scoprire le cause della forte esplosione che ha ucciso più di 200 persone e devastato aree di Beirut sei mesi fa, riporta France24.

L’ambasciatore francese in Libano Anne Grillo ha chiesto un’azione rapida, affermando in una nota: “Sei mesi dopo l’esplosione, è inaccettabile che il popolo libanese sia ancora in attesa di risposte dai suoi leader”.

Più di 20 sospettati sono stati arrestati nell’ambito delle indagini libanesi sulla tragedia, ma al momento altre ricerche sembrano essere completamente bloccate.

L’ex potenza coloniale francese ha guidato la risposta internazionale alla tragedia, fornendo aiuti in cambio di promesse di riforme politiche e responsabilità.

Il presidente francese Emmanuel Macron si è recato in Libano due volte, compresi i due giorni dopo l’esplosione, e ha promesso di tornarci presto. Eppure le sue richieste per una revisione della politica perennemente corrotta del Libano sono cadute nel vuoto.

Quasi sei mesi dopo l’esplosione nel paese deve ancora essere formato un nuovo gabinetto e l’economia libanese continua il suo declino.

Grillo ha affermato inoltre, che a sei mesi dall’esplosione “è inaccettabile che il Libano sia ancora senza un governo per affrontare le crisi sociali e sanitarie, e avviare le riforme strutturali di cui il Paese ha bisogno per riprendersi e stabilizzarsi”.

Le principali fazioni politiche libanesi si erano impegnate pubblicamente l’anno scorso a soddisfare le richieste di Macron, ma da allora hanno mostrato poca disponibilità a cambiare le loro posizioni.

“A tutti i leader di questo Paese, voglio dire che la vostra responsabilità individuale e collettiva è considerevole”, sii abbastanza coraggioso da agire e la Francia ti aiuterà”, ha aggiunto Grillo.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: