Gran Bretagna: variante sud africana non collegabile ai viaggi

Gran Bretagna: variante sud africana non collegabile ai viaggi

K metro 0 – Londra – In Gran Bretagna due persone dell’Inghilterra meridionale sono risultate positive alla variante sudafricana del coronavirus senza aver avuto alcun collegamento con persone che hanno viaggiato di recente. Pertanto, i residenti in alcune parti del Surrey, a sud-ovest di Londra, verranno ora testati per vedere se mostrano o meno sintomi,

Condividi:

K metro 0 – Londra – In Gran Bretagna due persone dell’Inghilterra meridionale sono risultate positive alla variante sudafricana del coronavirus senza aver avuto alcun collegamento con persone che hanno viaggiato di recente. Pertanto, i residenti in alcune parti del Surrey, a sud-ovest di Londra, verranno ora testati per vedere se mostrano o meno sintomi, secondo quanto riferisce l’autorità locale.

Il governo ha affermato a gennaio di aver rilevato casi di entrambe le varianti sudafricane e brasiliane, ma erano tutti collegati con persone che avevano viaggiato, riporta Reuters.

Il Surrey Local Resilience Forum ha dichiarato che effettuerà un programma localizzato di test di sovratensione nell’area di Woking della contea, che aiuterebbe a monitorare da vicino qualsiasi diffusione nella comunità della nuova variante e limitare l’ulteriore trasmissione. “Questa è una misura precauzionale: più casi troviamo della variante, maggiori sono le possibilità che abbiamo di impedirne l’ulteriore diffusione”, ha affermato Ruth Hutchinson, direttore della sanità pubblica per il Surrey.

Intanto è stato chiesto a decine di migliaia di persone in diverse aree di prendere maggiori “precauzioni” per evitare la diffusione della variante sudafricana. Il segretario alla sanità Matt Hancock ha avvertito che nel Regno Unito sono stati identificati 105 casi della variante Covid, 11 dei quali non hanno alcun collegamento con i viaggi internazionali, il che suggerisce che il variante è stato trasmesso attraverso la comunità locale. Tuttavia non ci sono prove che suggeriscano che la nuova variante sia più letale rispetto al virus originale, ha detto Hancock, ma “dobbiamo discuterne”.

Hancock, ha affermato inoltre, che sono stati identificati nelle seguenti aree postali: East of England (EN10), Londra (W7, N17, CR4), North West (PR9), South East (ME15, GU21), West Midlands (WS2). Facendo appello alle persone che vivono in quelle zone, ha detto il segretario: “Resta a casa e lascia che questa nuova variante sia totalmente sotto controllo”.

A circa 80.000 residenti in alcune parti del Surrey, Londra, Kent, Walsall, Southport e Hertfordshire verrà offerto un test PCR Covid – che può fornire risultati rapidi lo stesso giorno – nel tentativo di frenare lo spread della variante.

L’emergere di varianti più infettive negli ultimi mesi ha sollevato interrogativi sul fatto che i vaccini si dimostreranno altrettanto efficaci nel contenerli.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: