Europol: avverte sulla vendita di certificati falsi di test covid

Europol: avverte sulla vendita di certificati falsi di test covid

K metro 0 – Bruxelles – Finché resteranno in vigore restrizioni di viaggio a causa della pandemia, è molto probabile che i criminali coglieranno l’opportunità di produrre e vendere falsi certificati di test COVID-19, avverte una notifica di allerta di Europol pubblicata oggi. Sono già emersi diversi casi di certificati falsi di test COVID-19 venduti

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – Finché resteranno in vigore restrizioni di viaggio a causa della pandemia, è molto probabile che i criminali coglieranno l’opportunità di produrre e vendere falsi certificati di test COVID-19, avverte una notifica di allerta di Europol pubblicata oggi. Sono già emersi diversi casi di certificati falsi di test COVID-19 venduti ai viaggiatori, ad esempio: nel Regno Unito, alcuni truffatori sono stati sorpresi a vendere falsi documenti COVID-19 e a dicembre 2020, un truffatore è stato arrestato dalla polizia nazionale spagnola per aver venduto risultati di test falsi per 40 euro.

Europol ha ricevuto ulteriori informazioni sul presunto utilizzo di un’applicazione da parte del gruppo mobile per la criminalità organizzata Rathkeale Rovers che consente ai membri del gruppo criminale organizzato di falsificare manualmente i risultati dei test.

Dati i mezzi tecnologici diffusi a disposizione, sotto forma di stampanti di alta qualità e diversi software, i truffatori sono in grado di produrre documenti contraffatti o falsi di alta qualità.

Europol invita gli Stati Membri a segnalare qualsiasi informazione pertinente sulle attività criminali relative alla falsa documentazione del test COVID-19.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: