Hong Kong: Pechino non riconoscerà il “Bno British passaport”

Hong Kong: Pechino non riconoscerà il “Bno British passaport”

K metro 0 – Hong Kong – La Cina non riconoscerà più il passaporto British National (Overseas) per gli abitanti di Hong Kong. “La Gran Bretagna ha ignorato il fatto che Hong Kong è già stata restituita alla Cina da 24 anni”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian nella conferenza stampa

Condividi:

K metro 0 – Hong Kong – La Cina non riconoscerà più il passaporto British National (Overseas) per gli abitanti di Hong Kong. “La Gran Bretagna ha ignorato il fatto che Hong Kong è già stata restituita alla Cina da 24 anni”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian nella conferenza stampa quotidiana.

“Dal 31 gennaio, la Cina non riconoscerà più il cosiddetto passaporto BNO come documento di viaggio e documento di identità, e si riserva il diritto di intraprendere ulteriori azioni”, ha detto Zhao nel corso di un briefing con la stampa.

Intanto il Regno Unito ha aperto le sue porte a milioni di residenti dell’ex colonia dopo la stretta operata da Pechino con la legge sulla sicurezza nazionale. “E’ una grave violazione della sovranità cinese e un violento intervento negli affari di Hong Kong e negli affari interni della Cina. Si tratta di una grave violazione delle leggi internazionali e dei principi fondamentali delle relazioni internazionali”, ha affermato il portavoce.

La Cina accusa Londra di ignorare la “posizione” di Pechino, la nuova legge sulla sicurezza nazionale ha fatto scattare nuove contromisure decise del premier britannico Johnson affermando che, “Pechino ha violato gli accordi internazionali”.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: