Russia, tribunale: Navalny deve restare in prigione

Russia, tribunale: Navalny deve restare in prigione

K metro 0 – Mosca – Un tribunale russo oggi ha ordinato che Alexei Navalny sia tenuto in prigione dopo aver respinto un appello contro la sua detenzione, una decisione che Navalny ha definito prevedibile, secondo quanto riporta Reuters. Rivolgendosi al giudice che presiede tramite collegamento video dalla prigione prima della sentenza, Navalny ha chiesto

Condividi:

K metro 0 – Mosca – Un tribunale russo oggi ha ordinato che Alexei Navalny sia tenuto in prigione dopo aver respinto un appello contro la sua detenzione, una decisione che Navalny ha definito prevedibile, secondo quanto riporta Reuters.

Rivolgendosi al giudice che presiede tramite collegamento video dalla prigione prima della sentenza, Navalny ha chiesto di essere rilasciato e ha inveito contro quelle che ha definito essere assurde accuse che, sono state inventate dalle autorità russe per metterlo da parte per motivi politici.

“Non permetteremo mai a queste persone di impossessarsi e rubare il nostro paese. Sì, la forza bruta è dalla tua parte ora. Puoi mettermi in manette. Ma questo non continuerà per sempre “, ha aggiunto.

I suoi avvocati hanno affermato che Navalny si appellerà contro la sentenza, ha riferito l’agenzia di stampa Interfax.

Dopo che la sentenza è stata emessa, Navalny ha dichiarato al giudice: “Mi era tutto chiaro prima dell’inizio dell’udienza, grazie“.

Gli alleati di Navalny hanno chiesto nuove proteste questo fine settimana per chiedere il suo rilascio. Le autorità hanno affermato che qualsiasi manifestazione sarà ritenuta illegale e sarà interrotta.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: