Italia: Senato, nasce gruppo ‘Europeisti’: fuori Lady Mastella

Italia: Senato, nasce gruppo ‘Europeisti’: fuori Lady Mastella

K metro 0 – Adnkronos – Roma – È ufficiale: il nuovo gruppo di ‘Responsabili’ al Senato pro Conte è nato. Si chiama Gruppo Europeisti-Maie-Centro democratico. Lo ha annunciato la presidente, Elisabetta Casellati. Ne fanno parte i senatori Buccarella, Cario, Causin, De Bonis, De Falco, Fantetti, Marilotti, Merlo, Rossi, Rojc. Capogruppo sarà Raffaele Fantetti, vice

Condividi:

K metro 0 – Adnkronos – Roma – È ufficiale: il nuovo gruppo di ‘Responsabili’ al Senato pro Conte è nato. Si chiama Gruppo Europeisti-Maie-Centro democratico. Lo ha annunciato la presidente, Elisabetta Casellati. Ne fanno parte i senatori Buccarella, Cario, Causin, De Bonis, De Falco, Fantetti, Marilotti, Merlo, Rossi, Rojc. Capogruppo sarà Raffaele Fantetti, vice Andrea Causin. Manca dunque l’ex azzurra Sandra Lonardo.

Con le dimissioni del premier Giuseppe Conte la crisi di governo è entrata nella fase cruciale. Nel giorno in cui iniziano le consultazioni del presidente della Repubblica Mattarella, sono diversi gli scenari all’orizzonte: dal Conte ter fino alle elezioni. Ora come ora, di fatto, con la nascita del nuovo Gruppo non cambiano però gli equilibri della maggioranza in Senato.

I dieci senatori che hanno dato vita alla nuova formazione hanno infatti tutti quanti votato la fiducia al governo il 19 gennaio scorso, contribuendo al raggiungimento dei 156 voti che hanno permesso l’approvazione della risoluzione presentata dalla maggioranza sulle comunicazioni del presidente del Consiglio Conte. Inoltre i senatori Gianni Marilotti e Tatjana Rojc facevano già parte del centrosinistra in quanto provengono dal Gruppo delle Autonomie e dal Pd. Per il resto Raffaele Fantetti, Maurizio Buccarella, Adriano Cario, Saverio De Bonis e Ricardo Merlo erano nel Misto componente Maie; Gregorio De Falco nel Misto componente Azione; Andrea Causin e Maria Rosaria Rossi in Forza Italia.

A consegnare stamattina prima delle 9 tutta la modulistica con relative firme degli aderenti sono stati gli ex azzurri Maria Rosaria Rossi e Andrea Causin, e Raffaele Fantetti della componente Maie-Italia 23.

“Sì, in effetti sono fuori dal Gruppo che sarebbe nato in Senato. Non ho mai firmato”, aveva conferma to in mattinata all’Adnkronos la senatrice. Il colpo di scena si sarebbe consumato ieri sera alla fine di una giornata convulsa per l’’Avvocato del popolo’ che decide di lanciare un appello finale a tutti coloro che hanno “a cuore le sorti della repubblica, in nome di un governo di salvezza nazionale”.

Lady Mastella, a quanto apprende l’Adnkronos da fonti parlamentari della maggioranza, si sarebbe tirata fuori dopo un acceso botta e risposta con Maria Rosaria Rossi sul simbolo del costituendo gruppo. Raccontano che Lonardo avrebbe voluto inserire accanto al logo del Maie e del Centro democratico anche il suo simbolo ‘Noi campani’ con cui si era presentata alle ultime regionali in Campania a sostegno di De Luca ma l’ex forzista Rossi si sarebbe opposta. Al punto di minacciare di lasciare il tavolo delle trattative, rischiando, con un senatore in meno necessario a creare il gruppo come da regolamento, di mandare tutto all’aria.

Alla fine, ad avere la meglio, riferiscono le stesse fonti, sarebbe stata Rossi che avrebbe trovato in zona Cesarini due ‘responsabili’ (uno al posto di lady Mastella) per garantire la nascita del Nuovo contenitore politico pro Conte. Rossi smentisce nettamente questa ricostruzione ma chi ha partecipato attivamente alle trattative conferma le tensioni sulla questione del simbolo.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: