Svezia: gli operatori si preparano per la copertura del 5G

Svezia: gli operatori si preparano per la copertura del 5G

K metro 0 – Stoccolma – Gli operatori delle telecomunicazioni svedesi stanno pianificando di coprire quasi l’intero paese con il 5G nei prossimi due o tre anni. La gara è indetta dal regolatore svedese del settore, la Post and Telecom Authority (PTS). Il processo inizialmente doveva iniziare a novembre, ma è stato ritardato dopo che

Condividi:

K metro 0 – Stoccolma – Gli operatori delle telecomunicazioni svedesi stanno pianificando di coprire quasi l’intero paese con il 5G nei prossimi due o tre anni.

La gara è indetta dal regolatore svedese del settore, la Post and Telecom Authority (PTS). Il processo inizialmente doveva iniziare a novembre, ma è stato ritardato dopo che la PTS ha bloccato due aziende tecnologiche cinesi – Huawei e ZTE – attive nella fornitura di apparecchiature per la nuova infrastruttura.

“C’erano molte frequenze disponibili e l’asta è stata progettata in modo che tre offerenti potessero ricevere una quantità ragionevole di frequenze nella banda dei 3,5 GHz e un quarto offerente potesse ottenere l’accesso all’intera banda dei 2,3 GHz senza nuove offerte”, ha affermato il portavoce a PTS, secondo quanto riferisce Reuters.

Gli offerenti erano unità o joint venture di operatori di telecomunicazioni come Telia, Tele2, Telenor e Tre.

“Siamo davvero felici che l’asta sia avvenuta ora, è fondamentale per il nostro lancio del 5G e per rafforzare la Svezia come nazione digitale negli anni a venire”, ha affermato Staffan Åkesson, CTO Telia Sweden.

Mentre Telia ha vinto 120 MHz, Tre e Tele2-Telenor hanno vinto 100 MHz ciascuno. Teracom di proprietà statale ha vinto 80 MHz nella banda 2.3 GHz.

I proventi totali sono ammontati a 2,3 miliardi di corone svedesi (274,70 milioni di dollari).

“Siamo abbastanza soddisfatti dell’asta, siamo riusciti a garantire lo spettro di cui avevamo bisogno a un prezzo ragionevole”, ha detto il portavoce di Tre Haval van Drumpt. “Entro la fine del 2023 ci aspettiamo che la maggior parte dei nostri clienti disponga di 5G ad alta velocità”.

Tre, che ha firmato contratti con Huawei per la costruzione della sua rete in Svezia, aveva intentato una causa contro il divieto dell’azienda cinese. Il caso, insieme a un appello di Huawei, è ancora pendente. Huawei si era opposta all’asta dicendo che sarebbe stato difficile rifarla se il tribunale avesse successivamente concluso che i termini dell’asta erano illegali.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: