Bruxelles, dichiarazioni ottimiste dei vertici UE per l’ingresso di Biden

Bruxelles, dichiarazioni ottimiste dei vertici UE per l’ingresso di Biden

K metro 0 – Bruxelles – I massimi funzionari dell’Unione europea hanno tirato un sospiro di sollievo oggi per l’insediamento ufficiale di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti. “Questa nuova alba in America è il momento che stavamo aspettando da tanto tempo”, ha dichiarato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, salutando

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – I massimi funzionari dell’Unione europea hanno tirato un sospiro di sollievo oggi per l’insediamento ufficiale di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti.

“Questa nuova alba in America è il momento che stavamo aspettando da tanto tempo”, ha dichiarato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, salutando l’arrivo di Biden come “una prova clamorosa che, ancora una volta dopo quattro lunghi anni, l’Europa ha un amico nel Casa Bianca”, riferisce AP.

“Gli Stati Uniti sono tornati e l’Europa è pronta a riconnettersi con un vecchio e fidato partner per dare nuova vita alla nostra amata alleanza”, ha affermato ai legislatori dell’UE, poche ore prima che Biden prestasse giuramento alla sua cerimonia di inaugurazione a Washington.

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, che presiede i vertici tra i 27 capi di Stato e di governo dell’UE, ha affermato che le relazioni transatlantiche hanno sofferto molto negli ultimi quattro anni, il mondo è diventato più complesso, meno stabile e meno prevedibile.

“Abbiamo le nostre differenze che non scompariranno magicamente. L’America sembra essere cambiata, e anche il modo in cui viene percepita in Europa e nel resto del mondo è cambiato”, ha dichiarato Michel, la cui critica aperta all’era Trump contrastava nettamente con il silenzio che regnava principalmente in Europa, mentre il leader repubblicano era in Casa Bianca.

Questo cambiamento, ha aggiunto Michel, significa “che noi europei dobbiamo prendere saldamente il nostro destino nelle nostre mani, per difendere i nostri interessi e promuovere i nostri valori”, e ha sottolineato che l’UE sceglie il suo corso e non aspetta il permesso di prendere le proprie decisioni.

Gli europei hanno invitato Biden a un vertice, molto probabilmente a Bruxelles, in parallelo con un incontro di alto livello della NATO. Michel ha affermato che la priorità dell’UE è affrontare la pandemia e il cambiamento climatico, ricostruire l’economia globale e rafforzare i legami di sicurezza con Washington.

In Germania, il presidente Frank-Walter Steinmeier ha rilasciato una dichiarazione video sul suo sito web, nonché su Instagram e Facebook prima dell’inaugurazione, definendolo un buon giorno per la democrazia.

“Sono molto sollevato che, oggi, Joe Biden giuri come presidente e si trasferirà alla Casa Bianca. So che molte persone in Germania condividono questa sensazione”, ha affermato.

Con Biden e il vicepresidente entrante Kamala Harris, Steinmeier ha aggiunto che c’è una nuova speranza che gli Stati Uniti sarebbero di nuovo un partner vitale a livello internazionale per affrontare questioni come la pandemia, il cambiamento climatico, problemi di sicurezza tra cui il controllo degli armamenti e molteplici conflitti. “Nonostante tutta la gioia che proviamo oggi, non dobbiamo dimenticare che anche la democrazia più potente del mondo è stata sedotta dal populismo. Dobbiamo lavorare risolutamente per contrastare la polarizzazione, proteggere e rafforzare la pubblica piazza nelle nostre democrazie e plasmare le nostre politiche sulla base della ragione e dei fatti”.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: