Roma, Carceri, Aldo Di Giacomo, evasione, criminale, Rebibbia

Roma, Carceri, Aldo Di Giacomo, evasione, criminale, Rebibbia

K metro 0 – Roma – Intorno alla 16:30 un detenuto italiano di 40 anni circa è evaso dal carcere di Roma Rebibbia approfittando della carenza di personale. Molto probabilmente ha scavalcato la rete dei passeggi per poi arrampicarsi e scavalcare il muro di cinta. Il detenuto in oggetto, dalle prime informazione, sembrerebbe aver commesso

Condividi:

K metro 0 – Roma – Intorno alla 16:30 un detenuto italiano di 40 anni circa è evaso dal carcere di Roma Rebibbia approfittando della carenza di personale. Molto probabilmente ha scavalcato la rete dei passeggi per poi arrampicarsi e scavalcare il muro di cinta. Il detenuto in oggetto, dalle prime informazione, sembrerebbe aver commesso reati contro la persona. A dichiararlo è il Segretario Generale del Sindacato S.PP. Aldo Di Giacomo: “un pericoloso criminale è riuscito per l’ennesima volta ad evadere senza grandi difficoltà dal carcere di Roma Rebibbia. Al momento sono decine i poliziotti con l’aiuto di elicotteri che stanno cercando di riacciuffare il pericoloso criminale. Questa ennesima evasione mette a nudo tutte le criticità di un sistema carcerario sempre più in difficoltà sia per la natura delle strutture sia per le gravi carenze organiche e di sistemi di allarme adeguati. È sicuramente necessario investire in nuove strutture e nell’assunzione di personale della polizia penitenziaria. I Governi nell’ultimo decennio hanno investito cifre insignificanti e questo di oggi ne è il risultato concreto”.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: