Grecia: Mitsotakis proroga misure di sostegno e incrementa piano vaccinale

Grecia: Mitsotakis proroga misure di sostegno e incrementa piano vaccinale

K metro 0 – Atene – Il Primo Ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha informato la delegazione nazionale sulla politica del governo in materia di gestione della pandemia, durante una discussione con altri leader politici. Si ricorda che il dibattito è stata richiesta da Mitsotakis, avvalendosi dell’articolo 142A del regolamento interno del Parlamento. Il presidente del

Condividi:

K metro 0 – Atene – Il Primo Ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha informato la delegazione nazionale sulla politica del governo in materia di gestione della pandemia, durante una discussione con altri leader politici. Si ricorda che il dibattito è stata richiesta da Mitsotakis, avvalendosi dell’articolo 142A del regolamento interno del Parlamento.

Il presidente del Consiglio ha iniziato il suo intervento riferendosi all’azienda di vaccinazione “Eleftheria”, sottolineando che il riferimento che farà ad essa è un’occasione per rispondere alle varie domande e sciogliere il clima d’odio che si è instaurato negli ultimi giorni, secondo quanto riferisce la CNN.

Inoltre, ha sottolineato, che non è possibile essere in disaccordo sui dati che riguardano i contagi. Secondo i dati ufficiali dell’ECDC, ha aggiunto il premier, tutta l’Europa è rossa e gli unici due paesi che sono gialli e hanno alcune regioni verdi sono la Grecia e la Finlandia. “Siamo il quinto paese migliore o peggiore in termini di morti”, ieri la Grecia era il paese con il minor numero di morti nell’intera UE, ha specificato.

Riferendosi alle vacanze natalizie, ha affermato che la società greca ha mostrato disciplina e ha rispettato le raccomandazioni degli esperti.

Kyriakos Mitsotakis ha spiegato quali saranno i prossimi passi, ovvero: “mantenimento delle misure di protezione, attenta apertura dell’economia, misure restrittive mirate ed evoluzione del processo vaccinale”.

“Abbiamo donato 24 miliardi di euro nel 2020, quasi il 15% del PIL. Quasi 700.000 hanno beneficiato dell’anticipo rimborsabile. Non abbiamo riscontrato alcun onere per l’equilibrio globale dell’occupazione. Abbiamo dato priorità alla protezione dei posti di lavoro, questa politica funziona. Non dimentichiamo che dal primo gennaio 2021 molte famiglie vedranno un aumento del proprio reddito per l’abolizione del contributo di solidarietà e una riduzione dei contributi assicurativi”, ha affermato il prmier.

Inoltre ha riferito che quattro grandi centri di vaccinazione saranno aperti il mese prossimo, spiegando: “È un dato di fatto che ci saranno fallimenti e difficoltà nel processo di vaccinazione. Il problema deve essere identificato rapidamente e risolto. Entro il prossimo mese, anche nel nostro Paese saranno operativi quattro grandi centri di vaccinazione, ad Atene e Salonicco, ognuno dei quali avrà la capacità di vaccinare 20.000 cittadini al giorno. Entro marzo avremo 4.600.000 dosi di vaccini e alla fine del primo trimestre saremo in grado di vaccinare circa 2 milioni di cittadini. L’obiettivo che la popolazione sia al sicuro entro l’inizio dell’estate è realizzabile”.

Infine, il presidente del Consiglio ha anche annunciato un nuovo sostegno finanziario alle persone colpite dalla pandemia, affermando che la copertura dell’affitto dei professionisti è prorogata dell’80% per il mese di febbraio, ma anche che tutte le indennità di disoccupazione scadute sono prorogate di altri due mesi.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: