Regno Unito: polizia, misure più severe a chi viola le regole COVID

Regno Unito: polizia, misure più severe a chi viola le regole COVID

K metro 0 – Londra – La polizia britannica diventerà più dura con coloro che violano le regole volte a fermare la diffusione del COVID-19 e potrebbero essere introdotte misure più severe, hanno riferito oggi l’alto ufficiale del paese e il ministro responsabile della polizia, secondo quanto riporta Reuters. Colpita dal nuovo variante altamente trasmissibile,

Condividi:

K metro 0 – Londra – La polizia britannica diventerà più dura con coloro che violano le regole volte a fermare la diffusione del COVID-19 e potrebbero essere introdotte misure più severe, hanno riferito oggi l’alto ufficiale del paese e il ministro responsabile della polizia, secondo quanto riporta Reuters.

Colpita dal nuovo variante altamente trasmissibile, la Gran Bretagna sta combattendo un’ondata di nuove infezioni, ricoveri e morti. In alcune parti di Londra, si pensa che una persona su 20 abbia sia positivo. Il ministro della Salute, Matt Hancock, ha fatto sapere ieri in un aggiornamento del quadro epidemiologico nel Paese, che i contagi continuano a correre in modo preoccupante a causa della cosiddetta ‘variante inglese’ del coronavirus.

Il capo della polizia della capitale Cressida Dick, l’ufficiale più anziano del paese, ha dichiarato che gli agenti avrebbero intrapreso un’azione più dura per far rispettare le regole del blocco.

“Per me è assurdo che qualcuno possa ignorare il nostro dovere di fare tutto il possibile per fermare la diffusione del virus”, ha affermato Dick sul quotidiano Times. “Siamo stati chiari sul fatto che coloro che violano la legislazione Covid19 sono soggetti a multe”.

Il ministro della Polizia Kit Malthouse ha affermato che il governo potrebbe prendere in considerazione l’introduzione di regole ancora più severe se i numeri relativi a infezioni e ricoveri dimostrassero che è un’azione necessaria.

La nuova variante del virus, ha ribadito ieri il ministro, è altamente contagiosa “e il fatto che si diffonda così rapidamente significa che abbiamo alcune settimane incredibilmente difficili davanti a noi“.

Intanto, sono 45.533 i nuovi casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore nel Regno Unito. I morti sono stati, invece, 1.243, sempre da ieri, per il Covid-19. Il numero dei decessi rappresenta il secondo dato più alto dall’inizio della pandemia.

Nel corso di un briefing a Downing Street il ministro dell’Interno, Priti Patel, ha precisato che attualmente sono 35.075 le persone ricoverate a causa del virus nel Regno Unito, in aumento del 22% rispetto a una settimana fa.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: