Turchia: Erdogan ha abbandonato WhatsApp

Turchia: Erdogan ha abbandonato WhatsApp

K metro 0 – Ankara – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha abbandonato WhatsApp a causa di un cambiamento nella politica sulla privacy, deciso da parte dell’azienda. Lo ha riportato Bloomberg con riferimento al servizio stampa del leader turco. La presidenza turca sposterà i suoi gruppi WhatsApp sull’app di messaggistica crittografata BiP, un’unità di

Condividi:

K metro 0 – Ankara – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha abbandonato WhatsApp a causa di un cambiamento nella politica sulla privacy, deciso da parte dell’azienda. Lo ha riportato Bloomberg con riferimento al servizio stampa del leader turco.

La presidenza turca sposterà i suoi gruppi WhatsApp sull’app di messaggistica crittografata BiP, un’unità di Turkcell Iletisim Hizmetler AS, a partire delll’11 gennaio. Il passaggio coincide con la più ampia campagna di Erdogan contro le piattaforme di social media che secondo gli attivisti ha lo scopo di soffocare il dissenso.

Gli utenti di WhatsApp recentemente, sono stati obbligati a condividere le informazioni con il social network Facebook, il quale, possiede una partecipazione di controllo nell’operatore del messenger.

La popolare app di messaggistica WhatsApp, ha costretto molti utenti ad accettare le nuove regole sulla privacy, decisione che ha spinto anche molti utenti a cercare alternative per i loro smartphone. Infatti Telegram Messenger è diventata l’app di messaggistica più scaricata nello Store di Apple in Turchia, ha riferito Anadolu Agency. Al secondo posto troviamo Signal, un’app consigliata da Elon Musk, CEO di Tesla, seguito dalla stessa WhatApp, e BiP, del gigante turco della rete mobile Turkcell.

BiP ha guadagnato oltre 1,12 milioni di utenti in sole 24 ore, vantando oltre 53 milioni di utenti in tutto il mondo, secondo la Turkcell.

La scorsa settimana WhatsApp, ha inviato la sua informativa sulla privacy aggiornata per i propri utenti. Tuttavia, le modifiche includono la condivisione di dati personali, come informazioni sull’account, messaggi e informazioni sulla posizione con le società di Facebook. L’operatore ha comunicato che l’app non può essere utilizzata senza l’accettazione dei termini.

A seguito di un contraccolpo, WhatsApp, ha annunciato che gli utenti nella “Regione Europa” non sarebbero stati interessati dall’aggiornamento, poiché i loro dati non sarebbero stati condivisi con le società di Facebook. Ma, secondo il sito web dell’app, la regione in questione, include solo i paesi dell’Unione Europea, costringendo di fatto gli utenti in Turchia, ad approvare le condizioni, per continuare a utilizzare l’app.

Alcuni hanno criticato il doppio standard dell’azienda, affermando che WhatsApp, teme sanzioni da parte dell’UE, in base alle norme sulla sicurezza dei dati in vigore.

Condividi:
Nino Faranda
Nino Faranda
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: