Norvegia, frana: trovato un secondo corpo, ancora 8 dispersi

Norvegia, frana: trovato un secondo corpo, ancora 8 dispersi

K metro 0 – Oslo – In Norvegia, le squadre di soccorso continuano alla ricerca dei sopravvissuti, a distanza di quattro giorni, a seguito di una frana, che ha travolto il villaggio norvegese di Ask. Finora, due corpi sono stati recuperati, uno oggi pomeriggio, mentre un secondo corpo era stato rinvenuto nella giornata del venerdì.

Condividi:

K metro 0 – Oslo – In Norvegia, le squadre di soccorso continuano alla ricerca dei sopravvissuti, a distanza di quattro giorni, a seguito di una frana, che ha travolto il villaggio norvegese di Ask.

Finora, due corpi sono stati recuperati, uno oggi pomeriggio, mentre un secondo corpo era stato rinvenuto nella giornata del venerdì. I funzionari non hanno ancora identificato i due corpi recuperati. Intanto, i soccorritori, stanno ancora cercando alacremente, altre otto persone, sono ufficialmente disperse. La polizia norvegese si è impegnata a non ridurre le ricerche nonostante che una squadra di soccorso dalla vicina Svezia è già tornata a casa.

Il capo della polizia locale Ida Melbo Oeystese ha riferito secondo l’AP, che potrebbe essere ancora possibile trovare dei sopravvissuti sotto le macerie degli edifici distrutti.

Le operazioni di soccorso sono state ostacolate dal numero limitato di ore di luce diurna, tuttavia le squadre di ricerca hanno continuato, con l’ausilio di cani a ispezionare l’area, mentre elicotteri e droni con telecamere di rilevamento del calore hanno continuato a sorvolare la zona, malgrado le dure condizioni climatiche ed atmosferiche. La frana nel villaggio di Ask è la peggiore della storia moderna norvegese evento che ha sconvolto il Paese nordico.

Venerdì, le autorità norvegesi avevano reso pubblico i nomi delle 10 persone dichiarate scomparse, incluso un bambino di 2 anni. 

La causa esatta della tragedia che ha distrutto 14 case, è ancora sconosciuta, la zona di Gjerdrum è nota infatti per essere molta franosa, in quanto terreno argilloso e umido. Oltre 1.000 persone sono state evacuate e, funzionari hanno detto che fino a 1.500 persone potrebbero essere spostate dall’area per timore di ulteriori smottamenti.

Il portavoce Toril Hofshagen della Direzione norvegese per le risorse idriche e l’energia ha detto ai media, che in Norvegia “non si è verificata una frana di queste dimensioni dal 1893”.

La corte reale in una dichiarazione ha affermato che il re Harald, sua moglie Sonja e il principe ereditario Haakon avrebbero visitato l’area del disastro domenica mattina.

Condividi:
Nino Faranda
Nino Faranda
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: