Londra: sessanta arresti per protesta anti-lockdown

Londra: sessanta arresti per protesta anti-lockdown

K metro 0 – Londra – Più di 60 persone sono state arrestate oggi a Londra nel corso delle manifestazioni contro le misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia. Le autorità hanno riferito che gli arresti nel West End di Londra, sono dovuti, in particolare, alla violazione delle norme anti-covid. Partiamo dal presupposto

Condividi:

K metro 0 – Londra – Più di 60 persone sono state arrestate oggi a Londra nel corso delle manifestazioni contro le misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia.

Le autorità hanno riferito che gli arresti nel West End di Londra, sono dovuti, in particolare, alla violazione delle norme anti-covid. Partiamo dal presupposto che questo numero potrebbe aumentare, ha twittato la polizia metropolitana sabato pomeriggio. “Continuiamo a esortare le persone a tornare a casa”, ha aggiunto

Centinaia di manifestanti hanno marciato per la città vicino a Oxford Street gridando “liberta’”, mentre alcuni hanno esposto dei cartelli con la scritta “smettetela di tenerci sotto controllo”. Secondo le regole attuali, i cittadini in Inghilterra dovrebbero lasciare le loro case solo per motivi impellenti come lavoro, acquisti o assistenza ai parenti. Le dimostrazioni non sono una delle eccezioni consentite. Tuttavia i partecipanti hanno marciato – per lo più senza distanza o maschere – attraverso il centro di Londra e si sono verificati diversi scontri con la polizia.

I gruppi per i diritti civili hanno sostenuto che il diritto di protestare in sicurezza dovrebbe essere esplicitamente delineato come un’esenzione nei regolamenti che riguardano le restrizioni a più livelli dell’Inghilterra e che dovrebbero entrare in vigore la prossima settimana.

Nel Paese, più di 1.300 persone hanno ricevuto erroneamente risultati positivi al test corona. 1311 cittadini provenienti da più di 100 comuni, che erano stati testati tra il 19 e il 23 novembre, hanno avuto un risultato positivo, ma non è valido, ha detto venerdì sera l’autorità sanitaria britannica.

Intanto, nel Regno Unito, il numero di nuove infezioni scende a 15.871, rispetto alle 16.022 di venerdì. Secondo le autorità Sanitarie, il numero dei morti aumenta di 479 dopo i 521 del giorno precedente.

Condividi:
Nizar Ramadan
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: