Consiglio d’Europa: revisione della Carta europea dello sport

Consiglio d’Europa: revisione della Carta europea dello sport

K metro 0 – Strasburgo – Lo sport è un fattore importante nella vita quotidiana. La governance dello sport deve affrontare molte sfide in un mondo che sta cambiando rapidamente e, se non è sottoposta a meccanismi di controllo, può sollevare questioni relative al rispetto dei diritti umani. La pratica sportiva è un diritto umano e la sua diffusione

Condividi:

K metro 0 – Strasburgo – Lo sport è un fattore importante nella vita quotidiana. La governance dello sport deve affrontare molte sfide in un mondo che sta cambiando rapidamente e, se non è sottoposta a meccanismi di controllo, può sollevare questioni relative al rispetto dei diritti umani. La pratica sportiva è un diritto umano e la sua diffusione è un obiettivo condiviso da tutti i governi.

La 16ª Conferenza del Consiglio d’Europa dei Ministri responsabili dello sport, organizzata nel quadro della Presidenza greca del Comitato dei Ministri, si concentrerà su queste tematiche e procederà alla revisione della Carta europea dello sport, rivolgendo un’attenzione particolare ai diritti umani nello sport. Consisterà in cinque diverse sessioni ripartite su più settimane (vedi ordine del giorno), corrispondenti alle attività condotte nell’ambito dell’Accordo parziale allargato sullo sport (EPAS).

La sessione introduttiva (aperta alla stampa, il 5 novembre dalle ore 10:00 alle 11:00 CET) inizierà con una discussione aperta (Leadership Dialogue) sul tema “Difendere i valori nello sport”, animata dalla Direttrice generale della Democrazia del Consiglio d’Europa, Snezana Samardžić-Marković. Parteciperanno al dibattito Lefteris Avgenakis (Vice Ministro dello Sport, Grecia), Roxana Maracineau (Ministra dello Sport, Francia), Christophe De Kepper (Direttore generale del Comitato olimpico internazionale), Alexandra Shelton (campionessa olimpica di scherma) e Bobby Barnes (Presidente della FIFPro Europe). All’inizio della conferenza sarà diffuso un videomessaggio di Marija Pejčinović Burić, Segretaria generale. Miltiadis Varvitsiotis, Vice Ministro degli Affari esteri della Grecia e Presidente del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, rilascerà una dichiarazione.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: