Corea del Sud: 5 morti dopo vaccini antinfluenzali, indagine in corso

Corea del Sud: 5 morti dopo vaccini antinfluenzali, indagine in corso

K metro 0 – Seul – Cinque persone sono morte dopo aver ricevuto vaccini antinfluenzali in Corea del Sud la scorsa settimana, hanno riferito le autorità, sollevando preoccupazioni sulla sicurezza del vaccino. Le autorità coreane, riferisce Reuters, hanno dichiarato che non c’era motivo di credere che le morti fossero legate al vaccino, ma è in

Condividi:

K metro 0 – Seul – Cinque persone sono morte dopo aver ricevuto vaccini antinfluenzali in Corea del Sud la scorsa settimana, hanno riferito le autorità, sollevando preoccupazioni sulla sicurezza del vaccino.

Le autorità coreane, riferisce Reuters, hanno dichiarato che non c’era motivo di credere che le morti fossero legate al vaccino, ma è in corso un’indagine. Oggi il viceministro della Salute Kim Gang-lip durante un briefing ha dichiarato: “È difficile per noi rilasciare una dichiarazione categorica”.

Tra le vittime un ragazzo di 17 anni, primo decesso notato dai funzionari a seguito della ricezione del vaccino. Il ragazzo è morto due giorni dopo aver ricevuto il vaccino antinfluenzale a Incheon, vicino alla capitale Seoul. Un uomo sulla settantina, affetto da morbo di Parkinson e aritmia, è stato il caso più recente. È morto a Daegu mercoledì, un giorno dopo aver ricevuto il vaccino antinfluenzale. I funzionari di Daegu hanno affermato che l’uomo aveva già ricevuto vaccini dal 2015 senza avere precedenti reazioni.

I funzionari il mese scorso hanno annunciato l’intenzione di procurarsi il 20% in più di vaccini antinfluenzali per l’inverno rispetto all’anno precedente per iniettare 30 milioni di persone nel tentativo di evitare che il sistema sanitario venga sovraccaricato da pazienti con influenza ed esposizione a COVID-19.

I vaccini antinfluenzali della Corea del Sud sono forniti da diversi produttori di farmaci, tra cui LG Chem Ltd 051910.KS e Boryung Biopharma Co. Ltd., un’unità di Boryung Pharm Co. Ltd. 003850.KS. Un funzionario della Boryung ha riferito a Reuters che la società era a conoscenza delle morti riportate, ma non ha rilasciato commenti.

In Corea del Sud, un sondaggio svolto all’inizio di questo mese ha rilevato che il 62% dei 2.548 intervistati nella provincia di Gyeonggi, vicino a Seoul, non verrebbe vaccinato contro COVID-19 fino a quando tutte le domande sulla sicurezza non fossero state esaudite.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: