Berlino, tribunale dà ragione a bar e ristoranti: niente stop alle 23

Berlino, tribunale dà ragione a bar e ristoranti: niente stop alle 23

K metro 0 – Adnkronos – Berlino – Il Tribunale amministrativo di Berlino ha accolto l’azione promossa da alcuni locali di Berlino in contestazione della misura di coprifuoco in vigore nella capitale per frenare i contagi. Stando a fonti citate dalla Bild, 11 esercizi commerciali del settore della ristorazione potranno restare aperti dopo le 23.00.

Condividi:

K metro 0 – Adnkronos – Berlino – Il Tribunale amministrativo di Berlino ha accolto l’azione promossa da alcuni locali di Berlino in contestazione della misura di coprifuoco in vigore nella capitale per frenare i contagi. Stando a fonti citate dalla Bild, 11 esercizi commerciali del settore della ristorazione potranno restare aperti dopo le 23.00. I promotori dell’azione sostenevano che non vi è alcuna giustificazione convincente per la chiusura dei locali e che il coprifuoco – con divieto di vendita di alcolici e di riunione di più di cinque persone all’aperto dopo le 11 – non potrà che garantire che i giovani si spostino in altri luoghi dove non esiste alcun rispetto delle norme di igiene.

La Germania oggi ha registrato oltre 7.300 nuovi casi di coronavirus, un nuovo preoccupante record per il Paese. Il bollettino dell’Istituto Robert Koch parla anche di altri 24 decessi. In totale si contano 348.557 contagi dall’inizio dell’emergenza sanitaria in Germania, con 9.734 vittime. Stando ai dati aggiornati a ieri sono 655 i pazienti in terapia intensiva, con 329 persone che hanno bisogno di supporto respiratorio. I pazienti guariti sono invece 287.600.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: