Isole Baleari: un cambio di Rotta per i turisti europei

Isole Baleari: un cambio di Rotta per i turisti europei

K metro 0 – Maiorca – Il Ministro dell’Industria, Commercio e Turismo, spagnolo Reyes Morato, ha dichiaro in un’intervista che il Governo è disposto ad abbassare l´IVA sul turismo, nonostante questa tassa sia già una delle più basse dell’Unione Europea. L’aggravarsi della situazione sanitaria ha provocato gravi conseguenze al settore turistico spagnolo, una delle mete più ambite

Condividi:

K metro 0 – Maiorca – Il Ministro dell’Industria, Commercio e Turismo, spagnolo Reyes Morato, ha dichiaro in un’intervista che il Governo è disposto ad abbassare l´IVA sul turismo, nonostante questa tassa sia già una delle più basse dell’Unione Europea. L’aggravarsi della situazione sanitaria ha provocato gravi conseguenze al settore turistico spagnolo, una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo.

La situazione sanitaria delle Isole Baleari, meta estiva e non solo di molti turisti europei, è stata fondamentale per richiedere un cambio di destinazione da parte di alcuni tour operator. Per questo motivo il settore turistico spagnolo sta cercando di creare pacchetti per riattivare soprattutto il turismo tedesco sulle isole per la fine di questo mese, particolarmente a Maiorca. Infatti il governo di Angela Merkel sta consigliando ai suoi cittadini di optare per delle destinazioni con indici epidemiologici migliori. I cittadini tedeschi hanno così deciso di viaggiare verso località con rischi minori, principalmente Italia, Grecia e Portogallo, che secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie risultano essere le mete più sicure.

Le riconnessioni a Maiorca che iniziano a funzionare oggi hanno un valore più simbolico sia per il settore turistico locale che per gli stessi tour operator tedeschi. I diversi governi stanno negoziando da lunedì per attivare flussi sicuri. L’attività turistica è in corso ed è ora responsabilità dei governi coordinarsi per unificare i protocolli di sicurezza, ufficializzare corridori e perfezionare qualcosa che sta già funzionando.
I tour operator tedeschi stanno seguendo da vicino le trattative che il Ministero degli Esteri spagnolo intrattiene con le sue controparti europee, in particolare con i suoi due principali mercati di origine, Regno Unito e Germania, ma anche con altri come Italia, Francia e Paesi nordici.

Una nuova partenza del turismo potrebbe aiutare la Spagna ad uscire più rapidamente dalla crisi, in questo senso, i tour operator spagnoli riconoscono che si tratta di azioni “volte a ripristinare la mobilità turistica internazionale”, nonostante sull’isola di Maiorca delle 200 strutture ricettive presenti, solo 27 rimarranno aperte.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: