fbpx

Grecia: l’inverno suona il campanello d’allarme per il virus

Grecia: l’inverno suona il campanello d’allarme per il virus

K metro 0 – Atene – La situazione in Attica resta difficile poiché i casi di coronavirus continuano ad aumentare, intanto la Protezione Civile ha deciso di prorogare le misure previste fino al 12 ottobre, mentre la Grecia continua ad interrogarsi sulle possibili nuove restrizioni contro la diffusione del Covid-19. Le autorità sanitarie affermano “importante è rispettare quanto già imposto. Dobbiamo

K metro 0 – Atene – La situazione in Attica resta difficile poiché i casi di coronavirus continuano ad aumentare, intanto la Protezione Civile ha deciso di prorogare le misure previste fino al 12 ottobre, mentre la Grecia continua ad interrogarsi sulle possibili nuove restrizioni contro la diffusione del Covid-19. Le autorità sanitarie affermano “importante è rispettare quanto già imposto. Dobbiamo imparare a convivere con il virus e prendere precauzioni”, ha detto Nikos Hardalias, vice ministro per la Protezione civile e la gestione delle crisi, sottolineando inoltre “con l’inverno in arrivo le cose saranno più difficili”.

Secondo i Media, oggi la Grecia ha registrato 460 nuovi casi di Coronavirus, di cui 142 associati a focolai e 26 sono stati rilevati dopo i controlli alle frontiere. Il numero totale degli infetti nel Paese è 19.346.

Sul totale dei casi, 2.991 (15,5%) sono considerati legati a viaggi dall’estero e 7.967 (41,2%) sono relativi a diffusione interna.

Inoltre, 85 pazienti sono ricoverati e sottoposti ad intubazione, con età media di 69 anni. 26 (30,6%) sono donne e il resto sono uomini. L’88,2% dei pazienti intubati presenta una malattia pregressa o ha un’età pari o superiore a 70 anni. Intanto 217 pazienti sono stati dimessi dalla terapia intensiva.

Giovedì si sono registrati 5 casi di infezione tra il personale medico dell’ospedale Sotiria di Atene, causando preoccupazione negli ambienti sanitari. Infatti il focolaio ha reso necessaria la chiusura del reparto di chirurgia toracica dell’ospedale, al fine di prevenire ogni ulteriore diffusione del virus.

Tragicamente i 5 morti registrati oggi portano il numero totale dei decessi per Coronavirus nel Paese ad un totale di 398.

Condividi su:
Daniele Marrone
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: