Turismo, OMT: un calo del 65% degli arrivi internazionali

Turismo, OMT: un calo del 65% degli arrivi internazionali

K metro 0 – Madrid – L’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) ha annunciato ieri un calo del 65% degli arrivi internazionali nel primo semestre del 2020, pari a perdite di 460 miliardi di euro per l’industria dei viaggi nell’intero mondo. Lo hanno riferito la FP e la Reuters. Il più forte calo – del 72%

Condividi:

K metro 0 – Madrid – L’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) ha annunciato ieri un calo del 65% degli arrivi internazionali nel primo semestre del 2020, pari a perdite di 460 miliardi di euro per l’industria dei viaggi nell’intero mondo. Lo hanno riferito la FP e la Reuters. Il più forte calo – del 72% – è stato registrato dall’Asia, la prima regione ad aver risentito l’impatto della pandemia di Covid-19. Segue l’Europa (66%), l’Africa e il Medio Oriente (57%) e le due Americhe (55%). Secondo L’OMT, con sede a Madrid, anche se i turisti tornano lentamente verso alcune destinazioni, il calo della domanda di viaggi e della fiducia dei consumatori continuerà a colpire il turismo per tutto il resto dell’anno.

Secondo l’organizzazione, saranno necessari un periodo tra 2 e 4 anni affinché la situazione torni al livello dell’anno scorso. Nel 2019, il numero degli arrivi di turisti stranieri è stato pari a 1,5 miliardi e le destinazioni più gettonate sono state Francia, Spagna e Stati Uniti.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: