Spagna, sorveglianza maggiore alla tenuta di Quintos de Mora

Spagna, sorveglianza maggiore alla tenuta di Quintos de Mora

K metro 0 – Madrid – Il governo spagnolo ha deciso di rafforzare la sorveglianza alla tenuta di stato Quintos de Mora, messa a disposizione del premier Pedro Sánchez. L’esecutivo quindi ha deciso di adottare ulteriori misure di sicurezza. Pertanto, l’Agenzia autonoma per i parchi nazionali è stata incaricata dal Ministero di appartenenza di assumere

Condividi:

K metro 0 – Madrid – Il governo spagnolo ha deciso di rafforzare la sorveglianza alla tenuta di stato Quintos de Mora, messa a disposizione del premier Pedro Sánchez. L’esecutivo quindi ha deciso di adottare ulteriori misure di sicurezza.

Pertanto, l’Agenzia autonoma per i parchi nazionali è stata incaricata dal Ministero di appartenenza di assumere una società specializzata per rivedere il sistema di allarme e intensificare la sorveglianza anche intorno alla residenza di proprietà dello Stato, dove sono custoditi “mobili e opere d’arte di alto valore economico”. Il Ministero per la transizione ecologica ha a disposizione un budget che supera i 250.000 euro per realizzare questo miglioramento della sicurezza.

Il controllo di videosorveglianza include un servizio centrale di ricezione allarme attivo 24H, 365 giorni l’anno, secondo i media spagnoli fonti dell’esecutivo giustificano il rafforzamento del sistema di sorveglianza alla tenuta sita nel comune di Los Yébenes (Toledo), poiché le strutture richiedono, come qualsiasi centro, un servizio che impedisce la libera circolazione al pubblico, data l’esistenza di aree protette e delimitate di specie di fauna e flora protetta ad uso istituzionale della foresta. Inoltre, sembra che l’amministrazione non disponga di personale sufficiente per svolgere il servizio.

Il premier spagnolo Pedro Sánchez abitualmente usa la tenuta per brevi soggiorni durante i fine settimana e anche a radunare i suoi ministri.

I membri del primo governo socialista si sono riuniti a Quintos de Mora, nell’agosto 2018, tre mesi dopo la mozione di censura contro Mariano Rajoy. Nel febbraio di quest’anno, il presidente ha anche chiamato tutti i rappresentanti dell’esecutivo della coalizione nella tenuta di Stato per un ritiro nel fine settimana.

La tenuta di Quintos de Mora è una residenza ufficiale situata nell’omonima riserva nazionale di caccia, situata nei Montes de Toledo, appartiene al patrimonio forestale statale dal 1942 ed è una peculiarità di un’estensione di 6.842 ettari.

Si trova su una collina che Fernando III vendette al popolo di Toledo per 45.000 maravedis nel 1246, ed è stato anche usata come luogo di incontro per funzionari governativi spagnoli con leader di tutto il mondo.

Uno dei vantaggi che tutti i presidenti di governo hanno valutato in questa residenza, è che si trova molto vicina a Madrid, nel caso in cui fosse necessaria la loro presenza per un qualsiasi evento imprevisto, infatti Dista solo venti minuti da La Moncloa in elicottero, partendo dall’eliporto esistente nel complesso presidenziale.

Condividi:
Nizar Ramadan
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: