“passaporto” per le vittime della tratta di esseri umani in Tunisia

 “passaporto” per le vittime della tratta di esseri umani in Tunisia

K metro 0 – Strasburgo – L’Ufficio del Consiglio d’Europa a Tunisi ha lanciato un “passaporto” che stabilisce i diritti delle vittime della tratta di esseri umani. Delle stesse dimensioni e dello stesso colore di un vero passaporto tunisino, il documento di 66 pagine contiene informazioni dettagliate sui diritti delle vittime della tratta di esseri umani, volte a garantire la piena comprensione del sostegno alle

Condividi:

K metro 0 – Strasburgo – L’Ufficio del Consiglio d’Europa a Tunisi ha lanciato un “passaporto” che stabilisce i diritti delle vittime della tratta di esseri umani.

Delle stesse dimensioni e dello stesso colore di un vero passaporto tunisino, il documento di 66 pagine contiene informazioni dettagliate sui diritti delle vittime della tratta di esseri umani, volte a garantire la piena comprensione del sostegno alle vittime nel paese.

Il lancio del passaporto – sviluppato da un gruppo di esperti nazionali con il sostegno dell’Ufficio del Consiglio d’Europa in Tunisia e disponibile in arabo e in francese – coincide inoltre con la Giornata mondiale contro la tratta (30 luglio).

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: