Bilancio negativo: le azioni sono scese oggi in Europa e in Asia

Bilancio negativo: le azioni sono scese oggi in Europa e in Asia

K metro 0 – Pechino – Bilancio negativo per i listini azionari: le azioni sono scese oggi in Europa e in Asia, guidate da un calo del 6% circa a Hong Kong dopo che i leader comunisti a Pechino hanno proposto una legislazione che potrebbe limitare l’attività dell’opposizione nell’ex colonia britannica. Per ora, le crescenti

Condividi:

K metro 0 – Pechino – Bilancio negativo per i listini azionari: le azioni sono scese oggi in Europa e in Asia, guidate da un calo del 6% circa a Hong Kong dopo che i leader comunisti a Pechino hanno proposto una legislazione che potrebbe limitare l’attività dell’opposizione nell’ex colonia britannica.

Per ora, le crescenti tensioni tra Stati Uniti e Cina su Hong Kong e altre questioni sembrano aver eclissato l’ottimismo rispetto alle iniziative per riaprire molte economie bloccate dalla pandemia di coronavirus. Il DAX tedesco ha perso l’1,4% a 10.909,67 nei primi scambi di venerdì, mentre anche il CAC 40 a Parigi ha perso l’1,4%, a 4.382,26. Il FTSE 100 britannico è scivolato dell’1,8% a 5.906,69. Il Congresso popolare nazionale cinese ha aperto la sua sessione annuale a Pechino e il premier Li Keqiang ha consegnato un rapporto di lavoro in cui ha promesso 2 trilioni di yuan ($ 280 miliardi) a sostegno dei governi locali per aiutarli a combattere la pandemia e creare nuovi posti di lavoro.

Il premier Li Keqiang Li ha affermato nel corso della riunione che la battaglia contro la pandemia non è finita e ha esortato il Paese a raddoppiare gli sforzi per rilanciare l’economia. La mossa di Pechino di subentrare negli sforzi per emanare una legislazione sulla sicurezza nazionale nelle semi-autonome di Hong Kong ha spaventato gli investitori che lo scorso anno hanno sopportato mesi di manifestazioni a favore della democrazia che spesso sono sfociate in scontri di violenza tra polizia e manifestanti.

Il disegno di legge proposto ha lo scopo di proibire l’attività secessionista e sovversiva, nonché interferenze straniere e terrorismo.

La proposta è uno degli argomenti più controversi nell’agenda legislativa cinese e ha suscitato forti rimproveri da parte del governo e dei gruppi per i diritti degli Stati Uniti. Ieri la Casa Bianca ha pubblicato un rapporto che attacca le politiche economiche di Pechino e le violazioni dei diritti umani.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: