Cina: scende al 4° posto come investitore in Germania

Cina: scende al 4° posto come investitore in Germania

K metro 0 – Berlino – Per la prima volta in un decennio, la Cina non è più uno dei tre più importanti investitori stranieri in Germania, già lo scorso anno aveva abbandonato il suo ruolo chiave di Paese investitore in Deutschland. Inoltre, la pandemia l’ha messa a dura prova aumentando ancora di più le

Condividi:

K metro 0 – Berlino – Per la prima volta in un decennio, la Cina non è più uno dei tre più importanti investitori stranieri in Germania, già lo scorso anno aveva abbandonato il suo ruolo chiave di Paese investitore in Deutschland. Inoltre, la pandemia l’ha messa a dura prova aumentando ancora di più le distanze nei rapporti internazionali.

I dati ufficiali tedeschi pubblicati oggi dalla Reuters mostrano l’impegno del governo cinese a concentrarsi soprattutto sulla promozione della sua economia con investimenti in infrastrutture, nonché in ricerca e sviluppo. La Germany Trade & Invest (GTAI), un’istituzione governativa, rivela che la Cina è ora il quarto Paese a contribuire con investimenti esteri diretti in Germania, dietro gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e la Svizzera.

I dati hanno mostrato che gli Stati Uniti rimangono il principale Paese investitore con 302 progetti l’anno scorso, seguiti dalla Gran Bretagna con 185 e dalla Svizzera con 184. “Gli Stati Uniti rimangono la fonte più importante di investimenti stranieri in Germania”, ha dichiarato l’amministratore delegato della GTAI Robert Hermann. La riforma fiscale locale ha contribuito a questo, “Offrono alle aziende più capitale”,  afferma Hermann. Inoltre, i dati hanno mostrato che 1.851 società estere si sono trasferite in Germania l’anno scorso, il 10% in meno rispetto all’anno precedente. Ma il numero di posti di lavoro è quasi raddoppiato arrivando a 42.000. Molte le aziende che investiranno nel Paese tedesco, un esempio è il produttore americano di auto elettriche Tesla, che ha in programma di costruire la sua fabbrica europea fuori Berlino.

La Gran Bretagna è salita dal quarto posto al secondo, diventando un grande investitore straniero in Germania, poiché le società hanno lanciato l’allarme sul fatto che la Brexit ostacolerà l’accesso al mercato unico dell’Unione europea.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: