Parigi, procura apre un’inchiesta contro Giscard d’Estaing

Parigi, procura apre un’inchiesta contro Giscard d’Estaing

K metro 0 – Parigi – La procura di Parigi ha aperto un’inchiesta dopo la denuncia di Ann-Kathrin Stracke, giornalista della televisione pubblica tedesca WDR a carico dell’ex Presidente della Repubblica francese e attuale membro del Consiglio Costituzionale Valéry Giscard d’Estaing. Lunedì, la magistratura ha annunciato di aver aperto un’indagine per atti di “aggressione sessuale”

Condividi:

K metro 0 – Parigi – La procura di Parigi ha aperto un’inchiesta dopo la denuncia di Ann-Kathrin Stracke, giornalista della televisione pubblica tedesca WDR a carico dell’ex Presidente della Repubblica francese e attuale membro del Consiglio Costituzionale Valéry Giscard d’Estaing.

Lunedì, la magistratura ha annunciato di aver aperto un’indagine per atti di “aggressione sessuale” a carico di Valéry Giscard d’Estaing e di aver affidato le indagini alla brigata di repressione della delinquenza contro la persona (BRDP), riporta la AFP. Secondo il quotidiano Le Monde, primo a rivelare la notizia insieme al giornale tedesco Süddeutsche Zeitung, la denuncia risalirebbe al 10 marzo scorso, per eventi accaduti presumibilmente il 18 dicembre del 2018. I fatti sarebbero accaduti dopo un’intervista avuta con l’oggi novantaquattrenne ex Presidente nel suo ufficio di Parigi, in occasione del centenario della nascita dell’ex Cancelliere tedesco Helmut Schmidt, in carica all’epoca della sua presidenza. La denuncia della cronista riguarderebbe dei palpeggiamenti avvenuti dopo l’intervista. “Dopo l’intervista, ho chiesto di poter scattare una foto con il signor d’Estaing e i miei colleghi, mentre ero in piedi a sinistra di Giscard d’Estaing e durante lo scatto della foto, ha messo la sua mano sulla mia vita sinistra, che poi scivolò ulteriormente verso i miei glutei e rimase lì “, ha detto la giornalista all’AFP.

Una situazione che si sarebbe ripetuta in altre due occasioni subito dopo: durante una nuova foto e quando l’attuale membro dell’Accademia di Francia gli mostrava vecchie immagini di lui accanto ad altri capi di stato o della sua famiglia. “Ho provato a respingerlo di nuovo, ma non ci sono riuscito”, ha detto.

Per uscire da questa situazione “molto degradante”, afferma di aver ottenuto l’assistenza del suo cameraman che, ribaltando un paralume e mettendo una sedia tra lei e l’ex presidente, ha cercato di creare un diversivo.

Ann-Karthtin Stracke ha dichiarato durante una intervista: “Ho deciso di raccontare la mia storia perché penso che la gente dovrebbe sapere che un ex presidente francese ha molestato sessualmente una giornalista, in questo caso io. La WDR “ha accompagnato e sostenuto Ann-Kathrin Stracke da quando l’incidente è diventato noto, anche quando ha deciso di presentare una denuncia”, ha detto un portavoce del canale all’Agenzia, giovedì. La giornalista trentasettenne auspica l’apertura di un “dibattito sociale sulle molestie sessuali”.

Condividi:
Alessio Lauro
Alessio Lauro
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: