Slovenia, protesta antigovernativa dei ciclisti e ambientalisti

Slovenia, protesta antigovernativa dei ciclisti e ambientalisti

K metro 0 – Lubiana – In Slovenia, venerdì, in concomitanza con la “Festa dell’Europa”, anniversario dei 70 anni della Dichiarazione di Schuman, considerata atto fondativo dell’Unione, si sono svolte proteste pubbliche contro il governo. Il lock-down della Slovenia è iniziato a metà aprile, nelle ultime due settimane ci sono stati allentamenti delle restrizioni. Ad oggi,

Condividi:

K metro 0 – Lubiana – In Slovenia, venerdì, in concomitanza con la “Festa dell’Europa”, anniversario dei 70 anni della Dichiarazione di Schuman, considerata atto fondativo dell’Unione, si sono svolte proteste pubbliche contro il governo.

Il lock-down della Slovenia è iniziato a metà aprile, nelle ultime due settimane ci sono stati allentamenti delle restrizioni. Ad oggi, il paese conta 1.457 casi di covid-19 con 102 vittime, su una popolazione di poco più di due milioni di persone. Migliaia di ciclisti hanno attraversato la capitale Lubiana, in segno di protesta, accusando il Primo Ministro Janez Jansa, di usare la pandemia di Coronavirus come pretesto per limitare le libertà individuali. Secondo Guy De Launey della BBC, Lubiana è una città ciclistica, quindi i partecipanti hanno potuto manifestare agevolmente, anche osservando le misure di distanziamento sociale.

Durante la manifestazione, un agente motociclista si sarebbe fatto un selfie con i manifestanti, cosa che ha suscitato polemiche politiche, anche da parte del Ministro della Coesione Zvonko Černač, tanto che i due maggiori sindacati di polizia si sono espressi in difesa dell’agente.

Nel frattempo, il sindacato della polizia riporta total Slovenia news, ha espresso il proprio sostegno all’ufficiale di polizia che sorride per il Selfie. “I politici dovrebbero occuparsi di politica e lasciare a noi l’ordine pubblico e la sicurezza interna”, ha affermato il sindacato sul suo sito web. A volte, in situazioni di tensione, gli agenti di polizia devono reagire alle provocazioni con un sorriso e non peggiorare la situazione. “E gli agenti di polizia sono in grado di farlo perché facciamo il nostro lavoro senza pregiudizi, con dedizione e professionalmente”. Ha affermato Il sindacato di polizia.

I manifestanti avrebbero lanciato accuse contro il Premier Jansa: “sta tentando di aumentare i poteri di polizia, incitando all’odio contro i migranti e facendo attacchi personali ai giornalisti”. Durante la manifestazione non sarebbero avvenuti disordini. Dal canto loro, le organizzazioni ambientaliste che si sono aggiunte alla protesta, avrebbero accusato il governo di aver inserito clausole nella legislazione di emergenza che lascerebbero le ONG fuori dalle consultazioni sui progetti di edilizia pubblica. Dal canto suo, il governo ha negato le accuse.

Il Premier Jansa, in occasione della celebrazione della Festa dell’Europa si è unito ad un videomessaggio congiunto con i leaders europei pubblicato sull’account Twitter del Consiglio Europeo, messaggio espresso nelle lingue ufficiali dei partecipanti. il Premier sloveno ha detto: “L’Unione europea è la nostra scelta consapevole. Una scelta nella speranza di pace, libertà e prosperità”. La Slovenia avrà la presidenza di turno della UE nel secondo semestre del 2021 per la seconda volta, precedentemente la ebbe nella prima metà del 2008.

Condividi:
Alessio Lauro
Alessio Lauro
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: