Von der Leyen, Balcani: cooperazione con priorità assoluta

Von der Leyen, Balcani: cooperazione con priorità assoluta

K metro 0 – Agenzie – Bruxelles – “Questo summit è la testimonianza dell’importanza che i Balcani occidentali hanno la priorità assoluta per la mia Commissione. Appartengono all’Ue e su questo non c’è dubbio. Credo fortemente che l’Ue abbia una responsabilità speciale nell’assistere i partner della regione. Specie per l’impatto del Coronavirus”, lo ha affermato

Condividi:

K metro 0 – Agenzie – Bruxelles – “Questo summit è la testimonianza dell’importanza che i Balcani occidentali hanno la priorità assoluta per la mia Commissione. Appartengono all’Ue e su questo non c’è dubbio. Credo fortemente che l’Ue abbia una responsabilità speciale nell’assistere i partner della regione. Specie per l’impatto del Coronavirus”, lo ha affermato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

La presidente ha ringraziato i paesi della regione “per la loro solidarietà” e ha citato il caso dei “medici albanesi (che) sono andati a fornire il loro aiuto in Italia”, il fatto che “Serbia e Montenegro hanno aiutato a riportare in Europa cittadini europei bloccati all’estero” e la donazione di materiali all’Italia. Von der Leyen ha sottolineato che “la cooperazione regionale e le buone relazioni di vicinato sono fondamentali per la ripresa economica” perché “il mercato unico è la nostra forza e vogliamo che i Balcani vi si avvicinino e ne beneficino”. Quindi, le riforme sono fondamentali, soprattutto per quanto riguarda “lo stato di diritto, il funzionamento democratico, la lotta alla corruzione”. Su questi temi, l’Unione europea ribadisce ancora il suo “pieno sostegno alla prospettiva europea dei Balcani occidentali” von der Leyen che ha dedicato una parte del suo intervento al ruolo dell’informazione ha aggiunto, “la libera stampa è una pietra miliare della democrazia ed è nel Dna europeo. Per combattere la disinformazione abbiamo bisogno di una stampa libera”, ha evidenziato. Infine, la presidente si è detta “particolarmente convinta” della “politica di allargamento” in quanto porta “pace, sicurezza e prosperità” nel continente e si è detta “sicura che continuerà ad essere di beneficio sia per l’Ue che per la regione dei Balcani occidentali”.

Pertanto, superata la crisi, ci sarà una fase di ripresa e l’Ue preparerà il piano di investimento economico e lo presenterà “alla fine dell’anno perché è legato al budget europeo”. Ma, “posso già dirvi che il piano di investimenti sarà focalizzato sulle infrastrutture energetiche, ma anche sul Green deal, sulla transizione digitale, sui trasporti”.

Condividi:
Nizar Ramadan
Nizar Ramadan
CONTRIBUTOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: