fbpx

Lussemburgo. Da domani i mezzi pubblici saranno gratuiti

Lussemburgo. Da domani i mezzi pubblici saranno gratuiti

K metro 0 – Lussemburgo – Mezzi pubblici gratis per tutti da domani in Lussemburgo. Il Gran Ducato ha deciso di adottare un provvedimento per ridurre l’inquinamento dovuto alla circolazione degli autoveicoli, nell’ambito della lotta ai cambiamenti climatici. L’iniziativa fa parte di un piano del governo lussemburghese sulla mobilità, in un Paese dove l’auto regna

Condividi:

K metro 0 – Lussemburgo – Mezzi pubblici gratis per tutti da domani in Lussemburgo. Il Gran Ducato ha deciso di adottare un provvedimento per ridurre l’inquinamento dovuto alla circolazione degli autoveicoli, nell’ambito della lotta ai cambiamenti climatici.

L’iniziativa fa parte di un piano del governo lussemburghese sulla mobilità, in un Paese dove l’auto regna sovrana, e gli ingorghi sono frequenti anche a causa del forte traffico di pendolari che lavorano in Lussemburgo, ma abitano in Belgio, Francia e Germania. Attualmente il 17% dei lussemburghesi utilizza il trasporto pubblico per i propri spostamenti, contro l’83% che invece preferisce utilizzare mezzi privati.

Il costo totale del mantenimento della rete pubblica, di circa 500 milioni di euro l’anno, sarà quindi a totale carico dello Stato. All’interno del nuovo provvedimento, che interesserà i 600mila abitanti del Lussemburgo, tuttavia, solo il biglietto ferroviario di prima classe resterà a carico dell’utente. Mentre per gli oltre 400mila lavoratori transfrontalieri, che ogni giorno varcano il confine per recarsi nel Paese, vedranno drasticamente abbassato il prezzo dei biglietti ferroviari dalla Francia, dal Belgio e dalla Germania.

Infatti, sono sempre di più le città europee, che propongono l’alternativa per gli spostamenti, rendendo la rete di autobus e treni gratuiti ai loro cittadini. L’obiettivo è quello di favorire l’uguaglianza e combattere l’inquinamento.

Dal vecchio Continente, tra gli esempi virtuosi troviamo l’Estonia, che è stata il primo paese in Europa a rendere del tutto gratuiti i mezzi pubblici dal 1° luglio 2018. La decisione di rendere gratis i trasporti pubblici fa parte di un piano ambizioso già in atto nella capitale, Tallinn, dove il trasporto pubblico è gratis dal 2013. A seguire l’esempio estone, è stato anche il Lussemburgo, che dalla scorsa estate ha fatto un bel regalo ai residenti: bus, treni e tram gratuiti per tutti.

Molti altri stati europei, come la Francia e la Polonia stanno adottando questa soluzione allo scopo di liberare le strade dal traffico, dall’inquinamento e per garantire uno stile di vita più sano e aria più pulita ai cittadini e garantire loro di raggiungere ogni parte della città, dalle scuole alle università, dai medici alle zone commerciali, facendo affidamento sugli autobus.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
19°
Sunny
TueWedThu
24/8°C
22/13°C
22/17°C

Newsletter


Condividi: