Francia. Chiusura della centrale atomica di Fessenheim

Francia. Chiusura della centrale atomica di Fessenheim

K metro 0 – (sda-ats) – Parigi – Dopo anni di promesse e rinvii la Francia si appresta a spegnere il reattore nucleare numero uno della centrale atomica di Fessenheim, situata in Alsazia a meno di 50 chilometri da Basilea. Si tratta del più antico e vetusto impianto del Paese, inaugurato nel 1977, era diventata

Condividi:

K metro 0 – (sda-ats) – Parigi – Dopo anni di promesse e rinvii la Francia si appresta a spegnere il reattore nucleare numero uno della centrale atomica di Fessenheim, situata in Alsazia a meno di 50 chilometri da Basilea.

Si tratta del più antico e vetusto impianto del Paese, inaugurato nel 1977, era diventata un simbolo per gli ambientalisti. da anni al centro di timori legati alla sicurezza. La chiusura era stata chiesta anche dai governi cantonali di Basilea Città e Basilea Campagna. L’operazione di spegnimento è cominciata ieri alle 20.30 e dovrebbe concludersi oggi intorno alle 2.00 di notte. La scelta è stata motivata dal Presidente francese Macron come transizione energetica verso energie rinnovabili prevista entro il 2035 da Parigi

Lo stop del secondo reattore è stato invece fissato per il 30 giugno. Le due date corrispondono al calendario annunciato a settembre dalla sottosegretaria alla Transizione ecologica, Emmanuelle Wargon.

La chiusura della centrale di Fessenheim era una promessa dell’ex presidente François Hollande ed era stata inizialmente fissata a fine 2016 ma a più riprese è stata rinviata. La Francia prevede la chiusura progressiva di un totale di 13 reattori nucleari nel quadro del piano nazionale per un nuovo mix energetico.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: