fbpx

Austria: accordo per governo composto da Popolari e Verdi

Austria: accordo per governo composto da Popolari e Verdi

K metro 0 – Vienna – I Verdi di di Werner Kogler e i Popolari l’Övp di Sebastian Kurz sono pronti a formare un nuovo governo per l’Austria. Le trattative fra i due partiti sono giunte a buon fine: resta solo, come ultimo ostacolo, la ratifica della decisione da parte del congresso straordinario dei Grünen,

Condividi:

K metro 0 – Vienna – I Verdi di di Werner Kogler e i Popolari l’Övp di Sebastian Kurz sono pronti a formare un nuovo governo per l’Austria. Le trattative fra i due partiti sono giunte a buon fine: resta solo, come ultimo ostacolo, la ratifica della decisione da parte del congresso straordinario dei Grünen, che dovrebbe arrivare entro sabato.

E’ “un eccellente risultato” frutto di negoziati “non facili” ha detto Sebastian Kurz. Il nuovo governo potrebbe quindi entrare in carica lunedì. Si tratta della prima volta al governo per i Verdi austriaci. Kogler ha affermato che l’Austria dovrebbe ora diventare un leader europeo in materia di cambiamenti climatici, dicendo ai giornalisti che entrambe le parti “hanno probabilmente concordato più di quanto avremmo potuto immaginare in precedenza”.

Verdi e Övp avevano ottenuto un buon risultato alle urne, rispettivamente con il 13,9 e il 37,5 per cento, dopo che lo scandalo di Ibizagate aveva fatto crollare l’alleanza dei Popolari con l’estrema destra Fpö. Quest’ultima formazione è stata pesantemente punita dagli elettori, e grosse perdite ha subito anche il partito socialdemocratico Spö.

“La ripartizione degli incarichi corrisponde alle priorità di ogni partito”, ha spiegato Kurz.  l’Övp, tra gli altri, gestirà i portafogli ‘pesanti’ di Finanze, Interni ed Esteri. Ai verdi andranno ambiente, giustizia, affari sociali e cultura.

Dei 15 ministeri austriaci, i Verdi dovrebbero prendere quattro. Per il leader dei Verdi, Werner Kogler, i due partiti sono riusciti a “costruire ponti” per formare un governo per “il futuro dell’Austria”. L’Övp e i Verdi insieme hanno 97 seggi su 183 nel parlamento austriaco: grazie dunque al sostegno dei Verdi, sarà sicuramente Sebastian Kurz a guidare il Paese, ritornando ad essere, a 33 anni, il capo di governo più giovane del mondo. Fino allo scorso maggio, Kurz aveva governato insieme all’estrema destra Fpoe.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
17°
Sunny
TueWedThu
24/8°C
22/13°C
22/17°C

Newsletter


Condividi: