Fed: ‘Tassi invariati nel 2020’ mentre l’Ue svela il Green Deal

Fed: ‘Tassi invariati nel 2020’ mentre l’Ue svela il Green Deal

K metro 0 – Washington – La Federal Reserve mercoledì ha annunciato che non metterà mano nuovamente ai tassi d’interesse e che rimarranno invariati anche durante tutto il prossimo anno. La decisione della Fed è arrivata dopo ben tre tagli consecutivi avvenuti quest’anno e riflette l’idea secondo cui l’economia statunitense ha finora retto bene al

Condividi:

K metro 0 – Washington – La Federal Reserve mercoledì ha annunciato che non metterà mano nuovamente ai tassi d’interesse e che rimarranno invariati anche durante tutto il prossimo anno.

La decisione della Fed è arrivata dopo ben tre tagli consecutivi avvenuti quest’anno e riflette l’idea secondo cui l’economia statunitense ha finora retto bene al conflitto commerciale con la Cina e a una crescita globale a rilento, rimanendo tutto sommato in salute. I tassi di interesse – che influiscono sui consumatori e sui prestiti per le imprese – rimarranno nel range che va dall’1,5% all’1,75%. Nell’ultimo comunicato sulle politiche monetarie non è stato fatto cenno alle incertezze sulle previsioni future, segno che la fiducia nello stato dell’economia è solida. Questo suggerisce anche che la Fed possa essere meno preoccupata riguardo l’impatto delle schermaglie tra Washington e Beijing o di cosa accada egli altri Paesi. Almeno per il momento, non sono previsti cambiamenti neanche per il 2020, anno delle elezioni. Tuttavia, gli analisti credono che la Fed possa essere costretta a intervenire – effettuando tagli almeno una volta – in caso di risvolti negativi sul fronte della guerra commerciale, su quello della crescita a rilento o sulla Brexit.Le ragioni alla base della scelta della Federal Reserve sono principalmente due: il tasso di inflazione e di disoccupazione bassa. I tassi d’interesse aiutano i consumatori e le imprese a prestare e spendere, anche se i risparmiatori hanno spesso fatto fatica a ricavare guadagni al di fuori del mercato azionario. In conferenza stampa ieri è intervenuto Jerome Powell, guida della Fed, che ha sottolineato come con in giusti interventi si possa migliorare ancora la situazione degli inoccupati. “I tagli effettuati quest’anno hanno contribuito ad abbassare i tassi sui mutui e hanno sostenuto l’acquisto di molte abitazioni”, ha dichiarato e non solo, visto che anche le vendite delle auto sono rimaste su livelli buoni, con molti americani che hanno scelto di comprare una macchina attraverso un prestito. Dopo che la decisione è stata resa pubblica dalla Federal Reserve, i mercati azionari sono apparsi in moderato rialzo mentre i titoli di Stato hanno sortito l’effetto contrario, vista l’ipotesi – smentita – di ulteriori tagli. A Wall Street, intanto, si attendono ancora progressi per quanto riguarda le trattative con la Cina, si spera che la nuova tornata di dazi sui beni cinesi – tra cui smartphone, portatili e altri prodotti – possa essere evitata. Ufficialmente dovrebbero entrare in vigore domenica e segnerebbero un’esclation netta del conflitto tra le due più grandi economie mondiali.

Intanto, in Europa, per convincere tutti del proprio piano teso a contrastare il surriscaldamento globale, la nuova presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha annunciato di voler mettere a disposizione 100 miliardi di euro per aiutare le nazioni dell’Ue che dipendono enormemente dai combustibili fossili, contribuendo così a ridurre le emissioni nocive. Von der Leyen, che ha assunto l’incarico questo mese al ramo esecutivo dell’Unione europea, ha posto la lotta ai cambiamenti climatici come una delle priorità più urgenti del suo mandato quinquennale.

Ha infatti promesso che l’Ue diventerà il primo continente a zero emissioni entro il 2050, attraverso lo “European Green Deal”, che ha presentato ieri. La commissione spera che questo pacchetto di aiuti possa aiutare i Paesi membri ad affrontare al meglio la transizione energetica. Tra questi l’Ungheria, la Repubblica Ceca e la Polonia, che fanno affidamento soprattutto a centrali a carbone.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: