Maltempo: 5 morti in Francia, pioggia e gelo in arrivo in tutta Europa

Maltempo: 5 morti in Francia, pioggia e gelo in arrivo in tutta Europa

K metro 0 – Parigi – Il maltempo continua ad attaccare l’Europa, provocando gravi danni e mietendo vittime. La scorsa notte tre membri di una squadra di ricerca e soccorso francese sono morti quando l’elicottero sul quale viaggiavano, durante un’operazione di salvataggio, è precipitato nel sud del Paese, dove le alluvioni avevano causato già ieri

Condividi:

K metro 0 – Parigi – Il maltempo continua ad attaccare l’Europa, provocando gravi danni e mietendo vittime. La scorsa notte tre membri di una squadra di ricerca e soccorso francese sono morti quando l’elicottero sul quale viaggiavano, durante un’operazione di salvataggio, è precipitato nel sud del Paese, dove le alluvioni avevano causato già ieri due morti.

Secondo quanto riferisce il giornale Le Figaro, il velivolo, un Eurocopter EC145, ha perso il contatto radio nella regione di Var. I corpi dei tre sono stati trovati verso l’1:30 di questa mattina vicino alla cittadina di Le Rove. Lo ha reso noto un comunicato del ministro dell’Interno Christophe Castaner e del suo Segretario di Stato Laurent Nunez.

Ma come sarà il tempo nei prossimi giorni? Secondo le previsioni dicembre porterà il gelo in tutto il vecchio continente. Il freddo infatti punta l’Europa e la neve è in arrivo Oltralpe. Tale situazione porterebbe ad una grossa ondata di freddo in movimento dal Nord Europa fino al lato occidentale europeo; tale aria fredda potrebbe poi giungere da ovest sul Bacino Centrale del Mediterraneo. Tempeste di vento e forte maltempo interesserebbero tutto il Continente europeo.

E in Italia? La settimana appena iniziata ci garantirà un periodo sul fronte meteorologico abbastanza ballerino. Si incomincerà subito con la pioggia e qualche temporale. Dopo arriveranno in sequenza gelo ed un Ciclone sull’area mediterranea. Lunedì alcune regioni dovranno fare i conti con la perturbazione sopraggiunta domenica. Residue piogge bagneranno l’estremo Nordest dove il tempo andrà comunque migliorando nel corso della giornata. Più sole sul resto del Nord. Rovesci e alcuni temporali su gran parte del Centro in particolare su Toscana, Umbria, Marche fino all’Abruzzo e al Lazio. Variabilità al Sud con possibili piovaschi sui rilievi calabresi.

Martedì 3 una spinta dell’alta pressione verso il nord Europa favorirà la discesa di venti freddi diretti sull’Italia. Il meteo si manterrà tuttavia abbastanza tranquillo salvo qualche incertezza sul basso Adriatico e le aree interne del Centro. Le temperature invece subiranno una graduale, ma netta diminuzione con le prime gelate anche in pianura al Nord in particolare nella notte tra martedì e mercoledì 4.

In seguito, arriverà un vortice di bassa pressione che interesserà un’ampia area compresa tra il nord Africa, la Spagna orientale fino al sud della Sardegna. Giovedì 5 infatti, il quadro meteorologico risulterà piuttosto capriccioso all’estremo Sud specie sull’area ionica con piogge e temporali anche forti sulle arre meridionali della Puglia, della Basilicata e della Calabria. Tempo molto instabile anche sulla Sardegna. Altrove la situazione si manterrà più tranquilla ma con temperature piuttosto rigide. Piogge da venerdì verso il nordest del Paese e gran parte del centro.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C
Condividi: