fbpx

Usa. Annuncio di Pelosi: la Camera voterà sull’impeachment a Trump

Usa. Annuncio di Pelosi: la Camera voterà sull’impeachment a Trump

K metro 0 – Washington – I Democratici della Camera stanno mettendo a punto la prossima fase della richiesta di impeachment e giovedì si voterà per confermare l’apertura della procedura. Lo scopo è quello di delineare il regolamento delle udienze e ipotizzare il processo di scrittura degli articoli di impeachment contro il presidente Usa, Donald

K metro 0 – Washington – I Democratici della Camera stanno mettendo a punto la prossima fase della richiesta di impeachment e giovedì si voterà per confermare l’apertura della procedura. Lo scopo è quello di delineare il regolamento delle udienze e ipotizzare il processo di scrittura degli articoli di impeachment contro il presidente Usa, Donald Trump.

La Presidente della Camera, Nancy Pelosi ha annunciato che si voterà sulla delibera, si tratterà del primo voto formale della Camera da quando è stata avanzata la richiesta di impeachment. L’obiettivo è quello di vanificare le lamentele di Trump e dei suoi alleati – amplificate la scorsa settimana quando i Repubblicani hanno invaso una camera blindata utilizzata per le interviste nella procedura di impeachment – riguardanti l’illegittimità e l’ingiustizia del piano. Nonostante si siano mossi in direzione del voto, i Democratici hanno ribadito di non aver ceduto alla pressione dei Repubblicani.  La Casa Bianca ha inoltre ricordato che l’impeachment ha bisogno di un voto di autorizzazione ma Pelosi ha prontamente respinto l’ipotesi, ricordando che un giudice federale, attraverso una sentenza, ha già concordato con i Democratici la scorsa settimana. Trump, intanto, ha sottolineato la mancanza di un voto della Camera, una scusa per rifiutare la cooperazione con la procedura impeachment. La portavoce della Casa Bianca, Stephanie Grisham, a seguito dell’intervento di Pelosi ha evidenziato come nulla sia cambiato e come la stessa Presidente della Camera stia “finalmente ammettendo ciò che tutto il resto dell’America già sapeva – che i Democratici stavano conducendo una procedura di impeachment senza autorizzazione, rifiutando di concedere al Presidente un processo e che le deposizioni segrete sono in realtà completamente illegittime”. Pelosi non ha rilasciato pubblicamente il testo della delibera ma ha precisato che aiuterà a stabilire il processo per le udienze pubbliche, a condividere i trascritti delle deposizioni e a intavolare la “procedura per il Presidente e il suo Consiglio”.

Al momento, non è ancora chiaro se questo significhi che i legali della Casa Bianca potranno ascoltare testimoni o se i Repubblicani potranno chiamare i propri, poteri che in precedenti procedure di impeachment erano in mano alla minoranza. Svariate figure di governo hanno già cooperato nelle indagini, andando contro gli ordini di Trump, anche se l’annuncio di Pelosi è arrivato poche ore dal rifiuto di un ex funzionario della sicurezza nazionale del mandato di comparizione per una deposizione a porte chiuse, alimentando le tensioni tra Congresso e Casa Bianca su chi andrà a testimoniare. Due membri dello staff del Consiglio di Sicurezza Nazionale, Alexander Vindman e Tim Morrison, dovrebbero comparire questa settimana e saranno i primi ‘impiegati’ della Casa Bianca a parlare durante le indagini. Il legale di Morrison, Barbara Ban Gelder, ha già annunciato in una e-mail che se Morrison sarà convocato, allora comparirà regolarmente. Alcuni ufficiali del Dipartimento di Stato hanno già rivelato ad alcuni legislatori le proprie preoccupazioni riguardo l’inserimento di Rudy Giuliani, il legale di Trump, nella gestione delle politiche sull’Ucraina, dopo che l’ambasciatore Usa a Kiev era stato richiamato. William Taylor, l’attuale capo diplomatico statunitense in Ucraina, ha parlato la scorsa settimana rivelando che aiuti al Paese sono stati trattenuti mentre venivano condotte indagini sul potenziale rivale democratico di Trump, Joe Biden, e sulla sua famiglia, per le elezioni presidenziali del 2020 e sul coinvoligmento dell’Ucraina nelle elezioni del 2016.

Condividi su:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Pubblicità

Su TUTTE le prestazioni Super PROMO -30% | dott.ssa Chiara Cefalo - Medico Endocrinologo

Che tempo fa



Condividi su: