Umbria, regionali: vince il centro destra con Donatella Tesei Presidente

Umbria, regionali: vince il centro destra con Donatella Tesei Presidente

K metro 0 – Umbria – Donatella Tesei, candidata del centro destra, è la nuova presidente dell’Umbria, la prima non di sinistra a guidare la Regione. Quindi dalla Regione Umbra arriva la notizia di una vera e propria sconfitta per la coalizione al governo, nelle stesse ore in cui il Financial Times rivela che il premier

Condividi:

K metro 0 – Umbria – Donatella Tesei, candidata del centro destra, è la nuova presidente dell’Umbria, la prima non di sinistra a guidare la Regione.

Quindi dalla Regione Umbra arriva la notizia di una vera e propria sconfitta per la coalizione al governo, nelle stesse ore in cui il Financial Times rivela che il premier Giuseppe Conte fu ingaggiato da un fondo di investimento sottoposto poi a indagine interna dal Segretariato di Stato del Vaticano. E a balzare agli occhi è il crollo – quasi la metà dei voti rispetto alle Europee – del M5S. Con il 57,55 dei voti Donatella Tesei, sostenuta da una coalizione composta da Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e due liste civiche, è dunque la nona presidente, la prima espressione del Centrodestra. Al secondo posto, con il 37,48 per cento, Vincenzo Bianconi, candidato del Centrosinistra che riunisce Pd, M5S e tre liste civiche (Bianconi per l’Umbria-Patto civico; Sinistra civica verde e Europa Verde Umbria). Seguono: Claudio Ricci (Ricci Presidente; Italia civica Ricci; Proposta Umbria-Con Ricci) 2,64; Rossano Rubicondi (Partito comunista) 1,01; Emiliano Camuzzi (Pci; Potere al Popolo) 0,87; Martina Carletti (Riconquistare l’Italia) 0,21; Antonio Pappalardo (Gilet arancioni) 0,13; Giuseppe Cirillo (Partito delle buone maniere) 0,10. La composizione della Assemblea legislativa dell’Umbria potrebbe essere la seguente: al Centrodestra, oltre alla presidente eletta, spettano 12 seggi di cui 8 alla Lega, 1 alla lista Tesei Presidente, 1 a Forza Italia, 2 a Fratelli d’Italia; al Centro sinistra 8 seggi di cui 1 assegnato di diritto al candidato presidente piazzato al secondo posto (Bianconi), 5 al PD, 1 al M5S, 1 alla lista civica Bianconi per l’Umbria.

Questi i risultati conseguiti dalle singole liste: Lega 36,95%; Fratelli d’Italia 10,4%; Forza Italia 5,5%; Tesei Presidente 3,93%; Umbria civica 2,06%; Partito democratico 22,33%; Movimento 5 Stelle 7,41%; Bianconi per l’Umbria 4,03%; Sinistra civica verde 1,61%; Europa verde Umbria 1,43; Ricci Presidente 1,26; Italia Civica 0,52%; Proposta Umbria 0,35%; Partito comunista 1,01%; Pci 0,5%; Potere al popolo 0,32%; Riconquistare l’Italia 0,21%; Gilet arancioni 0,13%; Partito delle buone maniere 0,10%. I dati sono ricavati dal sito del Ministero dell’Interno, in attesa della formale proclamazione degli eletti.  Altissima l’affluenza, al 64,4%, nove punti in più rispetto al 2015.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: