Sparatoria a Washington: una vittima e cinque feriti

Sparatoria a Washington: una vittima e cinque feriti

K metro 0 – Washington – Una sparatoria nelle strade della Capitale Usa. Precisamente intorno alle 22.00 di ieri sera, (le 4 del mattino in Italia), al numero civico 1300 di Columbia Heights, in una zona residenziale nella parte nordoccidentale di Washington DC, non lontano dalla Casa Bianca si sono sentiti colpi di arma da

Condividi:

K metro 0 – Washington – Una sparatoria nelle strade della Capitale Usa. Precisamente intorno alle 22.00 di ieri sera, (le 4 del mattino in Italia), al numero civico 1300 di Columbia Heights, in una zona residenziale nella parte nordoccidentale di Washington DC, non lontano dalla Casa Bianca si sono sentiti colpi di arma da fuoco. Il bilancio è di un morto e cinque feriti. A perdere la vita, da quanto viene riferito dalla prime indiscrezioni è stato un uomo.

Due dei feriti sono stati trasportati negli ospedali più vicini; sarebbero gravi le loro condizioni, ma per fortuna non sono in pericolo di vita. A riferirlo è la polizia della capitale degli Stati Uniti. Sono ancora ignote le cause del conflitto a fuoco e chi abbia potuto sparare.

Le prime notizie sulla vicenda arrivano dai media. L’emittente locale Wjla-tv, che fa capo alla Abc, ha diffuso le immagini delle forze dell’ordine e delle ambulanze arrivate sul posto dopo la sparatoria, e sostiene che la vittima sia un uomo adulto mentre tra i feriti ci sarebbe anche una donna. Sulle persone coinvolte nella vicenda ancora non si conosce nulla.

Non si sa ancora l’identità del killer, e il comandante della polizia di Washington, Stuart Emerman, ha spiegato che al momento non c’è stato alcun arresto in relazione alla sparatoria, di cui non si conoscono i moventi, e che gli agenti stanno cercando filmati e interrogando testimoni che si trovavano sul posto durante il conflitto a fuoco.

Un’altra informazione arriva dalla dall’agenzia Reuters che scrive: il killer non rappresenta più una minaccia. Il dipartimento di polizia di Washington, in un primo momento aveva detto di stare in guardia per una Nissan berlina di colore chiaro in cui c’erano due uomini con fucili d’assalto AK. Poi però ha fatto rientrare l’allarme. Al momento si parla di “No lookout”, cioè nessuna allerta, ma non viene precisato se il killer è stato arrestato o ucciso.

Le strade comunque intorno alla zona della sparatoria, a circa 3,5 km dalla Casa Bianca, sono state bloccate in modo da rendere la zona “sicura”.

Non si conosce ancora precisamente la dinamica dei fatti, Gli agenti starebbero dando la caccia a due uomini armati di fucile. Ci sono stati poi altre tre feriti in un’altra sparatoria, nella parte nord-est, ma la polizia non sa dire se i due casi siano collegati, come riportato dal Washington Post. comunque, non si parla di movente di matrice terroristica.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C
Condividi: