fbpx

Ue, nuovo registro giudiziario antiterrorismo di Eurojust

Ue, nuovo registro giudiziario antiterrorismo di Eurojust

K metro 0 – Bruxelles – Oggi con il sostegno della Commissione europea, Eurojust, l’agenzia dell’UE per la cooperazione giudiziaria penale, ha inaugurato un registro giudiziario antiterrorismo che aiuterà gli Stati membri a scambiarsi informazioni sui reati di terrorismo in modo rapido, efficiente e uniforme. Gli Stati membri si scambiano già informazioni sui sospettati di

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – Oggi con il sostegno della Commissione europea, Eurojust, l’agenzia dell’UE per la cooperazione giudiziaria penale, ha inaugurato un registro giudiziario antiterrorismo che aiuterà gli Stati membri a scambiarsi informazioni sui reati di terrorismo in modo rapido, efficiente e uniforme.

Gli Stati membri si scambiano già informazioni sui sospettati di reati terroristici sotto indagine o sotto processo nei loro paesi e il nuovo registro permetterà loro di guadagnare in efficienza ed efficacia, poiché Eurojust sarà in grado di stabilire meglio i nessi tra i casi di terrorismo nei diversi Stati membri e di fornire alle autorità nazionali un feedback proattivo e tempestivo e le necessarie misure di follow-up.

La Commissaria per la Giustizia Věra Jourová ha dichiarato: “Eurojust svolge un ruolo fondamentale di sostegno nella lotta contro il crimine e il terrorismo transnazionali. Lo scambio rapido dei dati può determinare l’efficacia delle indagini e questo nuovo strumento consentirà a Eurojust di proteggere meglio gli europei dal terrorismo.”

Nel suo intervento all’inaugurazione ufficiale del registro, il Commissario per l’Unione della sicurezza Julian King ha dichiarato: “Il nuovo registro giudiziario antiterrorismo aiuterà i giudici e i pubblici ministeri a stabilire proattivamente i nessi tra i casi per garantire che criminali e terroristi non restino impuniti. Questo nuovo strumento è un altro mattone dell’Unione della sicurezza.”

A seguito degli attacchi terroristici in Francia nel novembre 2015, Francia, Germania, Spagna, Belgio, Italia, Lussemburgo e Paesi bassi hanno preso l’iniziativa di istituire un registro presso Eurojust. Il registro inaugurato oggi è il risultato del lavoro svolto da Eurojust per sviluppare questa iniziativa e farne uno strumento a disposizione di tutti i paesi membri dell’UE.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
22°
Sunny
TueWedThu
23/8°C
22/13°C
22/17°C

Newsletter


Condividi: