Himalaya. Ritrovati sette degli otto corpi degli alpinisti dispersi da circa un mese

Himalaya. Ritrovati sette degli otto corpi degli alpinisti dispersi da circa un mese

K metro 0 – Nuova Delhi – Sulle pendici di una montagna inviolata di circa 6.500 metri nello stato di Uttarakhand, in India, vicino al confine con il Nepal:qui sono stati ritrovati i corpi di 7 alpinisti scomparsi lo scorso 26 maggio. Si tratta di tre scalatori britannici, due statunitensi, una australiana e un indiano.

K metro 0 – Nuova Delhi – Sulle pendici di una montagna inviolata di circa 6.500 metri nello stato di Uttarakhand, in India, vicino al confine con il Nepal:qui sono stati ritrovati i corpi di 7 alpinisti scomparsi lo scorso 26 maggio. Si tratta di tre scalatori britannici, due statunitensi, una australiana e un indiano. Altri quattro alpinisti dello stesso gruppo, che si erano separati dai compagni durante l’ascensione, hanno fornito indicazioni sul luogo dove potevano trovarsi. Un ottavo scalatore, britannico, risulta ancora disperso.

A pochi giorni di distanza dalla valanga che ha travolto gli italiani sul Melvin Jones Peak, gli elicotteri in perlustrazione hanno individuato e recuperato i corpi dei 7 alpinisti. La spedizione era diretta alla vetta del Nanda Devi East ed era capitanata da Martin Moran: oltre lui, i nomi degli altri alpinisti ritrovati sono John McLaren, Richard Payne e Rupert Havel (Gran Bretagna), Ruth Macrain (Australia), Anthony Sudekum and Rachel Bimmel (USA) e l’ufficiale di collegamento Chetan Pandey. Un ottavo scalatore, britannico, risulterebbe ancora disperso.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, potrebbero essere precipitati dalla cresta sommitale oppure essere stati travolti da una valanga. La spedizione aveva il permesso per scalare il Nanda Devi (7.816 metri) ma avrebbe deciso di tentare la salita di questa montagna ancora inviolata.

A recuperare e a trasportare i corpi a valle è stata una squadra di soccorritori indiani specializzati in interventi in alta quota e inoltre, vi è stata una grande partecipazione della comunità locale, infatti 30 volontari del villaggio di Immit si sono recati al campo base per aiutare le squadre di soccorso.

I corpi sono stati “trovati e trasportati in un luogo vicino “, ha raccontato ad AFP un portavoce della polizia di frontiera indo-tibetana (ITBP), Vivek Kumar Pandey, aggiungendo che le ricerche dell’ottavo disperso proseguiranno lunedì.

Redazione_Ue
Redazione_Ue
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Posta commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Rome
20°
Clear
06:4119:35 CEST
Feels like: 20°C
Wind: 3km/h E
Humidity: 80%
Pressure: 1013.6mbar
UV index: 0
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C