Germania. Scontro tra due caccia Eurofighter: muore uno dei piloti

Germania. Scontro tra due caccia Eurofighter: muore uno dei piloti

K metro 0 – Berlino – Un pilota dell’aeronautica tedesca è morto nella giornata di lunedì, dopo che il suo caccia si è scontrato con un altro velivolo dello stesso tipo durante una missione di addestramento nel nord della Germania. Il secondo pilota a bordo dell’altro Eurofighter è riuscito a completare la manovra di espulsione

Condividi:

K metro 0 – Berlino – Un pilota dell’aeronautica tedesca è morto nella giornata di lunedì, dopo che il suo caccia si è scontrato con un altro velivolo dello stesso tipo durante una missione di addestramento nel nord della Germania. Il secondo pilota a bordo dell’altro Eurofighter è riuscito a completare la manovra di espulsione ed è sopravvissuto, questo quanto riportato dalle fonti militari tedesche.

I due caccia si sono scontrati poco dopo le 14 di lunedì nei pressi del Lago di Mueritz, nello stato di Meclemburgo-Pomerania Anteriore, 100 chilometri a nord di Berlino. Anche un terzo pilota ha preso parte all’esercitazione e ha visto due paracaduti scendere a terra dopo l’incidente. Tutti e tre fanno parte della Tactical Air Force Wing 73, nota come “Steinhoff”, una particolare divisione dell’aeronautica, principale centro di addestramento dei piloti di Eurofighter in Germania. I piloti coinvolti nell’incidente erano in volo per una missione ed erano diretti a Laage, vicino Rostock. Sui social network sono apparsi svariati video riguardanti la faccenda, uno in particolare sta facendo il giro di tutto il web. Nei fotogrammi in questione si vedono due grandi nubi di fumo che si alzano da terra.

Gli agenti di polizia a Neubrandenburg hanno raccontato di aver trovato uno dei piloti in una foresta, ancora vivo. Alcune parti del corpo dell’altro sono state ritrovate vicino la cittadina di Silz, secondo quanto riporta il resoconto delle autorità. Quest’ultimo risulta l’unica vittima dell’incidente, l’annuncio è arrivato sul profilo Twitter dell’aeronautica tedesca che ha poi aggiunto: “Il secondo pilota è riuscito a salvarsi utilizzando il paracadute ed è vivo. I soccorritori se ne stanno occupando”. La polizia ha voluto avvertire i curiosi di non avvicinarsi ai rottami degli aerei. Anche i vigili del fuoco sono stati impegnati per evitare la diffusione di possibili incendi scatenati dall’incidente.

L’aeronautica tedesca ha precisato che i caccia erano della base militare di Laage, vicino il porto di Rostock, sul Mar Balitco. L’Eurofighter è stato progettato congiuntamente da Gran Bretagna, Germania, Italia e Spagna. Più di 550 velivoli sono stati consegnati dal lontano 2003, ogni pezzo è stato venduto per circa 100 milioni di dollari. Si tratta del caccia piu’ moderno a disposizione dell’esercito tedesco. L’aereo di 16 metri ha subito alcune modifiche in tempi recenti: a causa di un difetto di produzione le ore di volo, tremila inizialmente, sono state dimezzate. Tuttavia, il ministro della Difesa tedesco, Ursula von der Leyen , ha dichiarato che non vi sia nessuna conseguenza sull’utilizzo dell’Eurofighter.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C
Condividi: