Giornate europee dello sviluppo 2019: combattere le disuguaglianze

Giornate europee dello sviluppo 2019: combattere le disuguaglianze

K metro 0 – Bruxelles – Domani prende il via a Bruxelles la tredicesima edizione delle Giornate europee dello sviluppo, il principale forum mondiale sulla cooperazione allo sviluppo. L’evento, articolato su due giornate, ospiterà oltre 8 000 partecipanti da 140 paesi, in rappresentanza di 1 200 organizzazioni della comunità per lo sviluppo, compresi Capi di Stato o di

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – Domani prende il via a Bruxelles la tredicesima edizione delle Giornate europee dello sviluppo, il principale forum mondiale sulla cooperazione allo sviluppo. L’evento, articolato su due giornate, ospiterà oltre 8 000 partecipanti da 140 paesi, in rappresentanza di 1 200 organizzazioni della comunità per lo sviluppo, compresi Capi di Stato o di governo, grandi esperti, noti influencer e giovani leader.

Il tema di quest’anno è “Combattere le disuguaglianze: costruire un mondo che non lascia indietro nessuno”. Nei due giorni si discuterà dei successi e dei fallimenti della lotta contro le disuguaglianze nel quadro dell’agenda 2030 e dell’attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha dichiarato: “In questi tempi burrascosi, l’UE propugna il bene nel mondo ed è un partner affidabile per tutti. Siamo il più grande donatore mondiale di aiuti allo sviluppo, ma non si tratta di beneficienza, bensì di un investimento in crescita, posti di lavoro e per costruire un futuro migliore per i giovani di tutto il mondo.”

Il Commissario per la Cooperazione internazionale e lo sviluppo, Neven Mimica, ha aggiunto:” Le Giornate europee dello sviluppo servono per far sentire la voce dell’intera comunità per lo sviluppo, dai leader mondiali alle ONG, ai dirigenti d‘impresa all’industria. Combattere le disuguaglianze è un passo necessario per rendere la nostra cooperazione allo sviluppo più efficiente e significativa, così da non lasciare indietro nessuno.”

Il Presidente Jean-Claude Juncker aprirà le Giornate europee dello sviluppo e i Commissari Neven Mimica, ChristosStylianides, Marianne Thyssen, Pierre Moscovici e Mariya Gabriel parteciperanno a diversi eventi.

Unisciti a noi e fatti sentire: #EDD19 #ThinkTwice.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C
Condividi: