Ucraina: Zelens’kyj pubblica un messaggio di pace dei leader religiosi sul suo profilo Facebook

Ucraina: Zelens’kyj pubblica un messaggio di pace dei leader religiosi sul suo profilo Facebook

K metro 0 – Kiev – Volodymyr Zelens’kyj, eletto presidente dell’Ucraina dopo un ballottaggio che lo ha visto vincere contro Petro Oleksijovyč Porošenko, ha pubblicato sul suo profilo Facebook il messaggio di pace dei capi religiosi delle zone di Crimea e dei territori del Donbass, dove dal 2014 è in corso un conflitto a bassa

K metro 0 – Kiev – Volodymyr Zelens’kyj, eletto presidente dell’Ucraina dopo un ballottaggio che lo ha visto vincere contro Petro Oleksijovyč Porošenko, ha pubblicato sul suo profilo Facebook il messaggio di pace dei capi religiosi delle zone di Crimea e dei territori del Donbass, dove dal 2014 è in corso un conflitto a bassa intensità.

Il nuovo presidente ucraino ha sempre dichiarato di avere tra i suoi impegni principali la ricerca di una soluzione pacifica dei conflitti nelle zone dell’est, incontrando di persona e coinvolgendo in questo anche molte importanti figure religiose del paese.

“Il risultato dei miei incontri con i leader religiosi è stato un messaggio di pace per i residenti della Crimea e del Donbass” ha scritto infatti Zelens’kyj sul suo profilo “Grazie a tutti coloro che hanno accettato, siamo con voi, siamo insieme, siamo un paese!”.

Il video mostra vari appelli di pace, tra cui quelli del patriarca della Chiesa ortodossa ucraina Mychajlo Antonovyč Denysenko, oggi conosciuto come Filaret, del capo della Chiesa greco-cattolica ucraina Sviatoslav Shevchuk, del capo dell’ex Chiesa ortodossa ucraina del patriarcato di Mosca Onufriy (Orest Volodymyrovych Berezovsky), del muftì della Crimea Ayder Rustemov, del rabbino capo di Odessa e Ucraina meridionale Avraham Wolff, dei capo rabbini Shmuel Kaminetsky (Dnipro e Dnipropetrovsk), Moshe Moskovich (Kharkiv ed est Ucraina), Moshe Reuven Azman (Kyiv), Phinehas Vishetsky (Donbass), oltre che dei mufti Ahmad Tamim e Said Ismagilov.

Nel video manca l’appello del Primo primate della Chiesa ortodossa ucraina, il Metropolita Epifaniy Sehiy Dumenko. Secondo fonti della BBC vicine al capo religioso, Epifaniy ha gentilmente rifiutato di prendere parte al video sia per timore che il messaggio potesse essere strumentalizzato dai leader militari, sia per il testo che avrebbe dovuto recitare e che conteneva tra l’altro un invito a smettere di “…parlare la lingua dei cannoni”.

di Emiliano Federico Caruso

Posts Carousel

Posta commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Rome
20°
Clear
06:4119:35 CEST
Feels like: 20°C
Wind: 3km/h E
Humidity: 80%
Pressure: 1013.6mbar
UV index: 0
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C