Maltempo: la tempesta Thomas si abbatte sui Paesi dell’Europa occidentale

Maltempo: la tempesta Thomas si abbatte sui Paesi dell’Europa occidentale

K metro 0 – Bruxelles – Secondo le ultime rilevazioni una profonda depressione si è posizionata sui Paesi dell’Europa occidentale nella giornata di ieri. Nelle prossime ore la situazione si evolverà portando venti molto forti vicini ad intensità uragano, seguiti da precipitazioni localmente torrenziali. In Scozia, sulle Highlands sono attese persino bufere di neve. La

K metro 0 – Bruxelles – Secondo le ultime rilevazioni una profonda depressione si è posizionata sui Paesi dell’Europa occidentale nella giornata di ieri. Nelle prossime ore la situazione si evolverà portando venti molto forti vicini ad intensità uragano, seguiti da precipitazioni localmente torrenziali. In Scozia, sulle Highlands sono attese persino bufere di neve. La tempesta è stata battezzata con il nome di Thomas da parte dell’Università di Berlino, l’unica istituzione europea autorizzata a conferire nomi alle aree di alta e bassa pressione. Il Met Office e Meteo France hanno dichiarato allarme giallo per la forza con cui i venti si abbatteranno sulle Isole Britanniche e sulla Francia. Nella giornata di ieri il vento ha soffiato raggiungendo una velocità di 127 km/h all’Isola di Wight, e di 117 km/h ad Aberporth. Raffiche di vento superiori ai 120 Km/h sono state rilevate anche in Galles e nel sud ovest dell’Inghilterra. Con minore entità, il vento, interesserà anche i settori settentrionali della Francia come la Bretagna e il Benelux ed i settori meridionali di Norvegia e Svezia.

Sono previsti peggioramenti nel corso delle ore. Il sistema ciclonico originatosi a largo della costa di Terranova, diventa sempre più profondo con il passare delle ore. Già nel pomeriggio di ieri le raffiche si sono assestate su una velocità vicina ai 100 km/h, fino a superare in alcuni casi i 130 km/h, su Inghilterra, Francia, Olanda, parte della Germania. Grazie al modello europe fornito da ECMWF, è possibile osservare proprio questo nucleo depressionario molto profondo, di 960 hPa, che si sta spostando dall’Irlanda verso il Mar Baltico. Molti paesi dell’Europa occidentali saranno interessati da fenomeni simili: forte vento e maltempo dovuto al profondo nucleo depressionario. La situazione sarà critica anche sulle coste, in particolare quelle esposte della Scozia, dell’Irlanda e della Cornovaglia. Si potranno registrare onde di altezza superiore ai 10 metri mentre sulle coste settentrionali e occidentali della Francia sono attese onde vicine a raggiungere gli 8 metri. Nella giornata di oggi l’area ciclonica andrà gradualmente ad indebolirsi e transiterà sull’area della Penisola Scandinava.

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Rome
20°
Clear
06:4119:35 CEST
Feels like: 20°C
Wind: 3km/h E
Humidity: 80%
Pressure: 1013.6mbar
UV index: 0
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C