Mogherini: occorre collaborazione tra Ue e arabi per accompagnare entrambe le parti sulla strada della pace

Mogherini: occorre collaborazione tra Ue e arabi per accompagnare entrambe le parti sulla strada della pace

Presentata il summit tra Ue e Lega araba. Federica Mogherini: “Sappiamo che occorre la collaborazione tra Ue e arabi per accompagnare le leadership israeliana e palestinese sulla strada della pace” K metro 0 – Bruxelles – Nella giornata di ieri l’Alto rappresentante dell’Unione europea Federica Mogherini ha presentato e ha dato il via ai lavori

Presentata il summit tra Ue e Lega araba. Federica Mogherini: “Sappiamo che occorre la collaborazione tra Ue e arabi per accompagnare le leadership israeliana e palestinese sulla strada della pace”

K metro 0 – Bruxelles – Nella giornata di ieri l’Alto rappresentante dell’Unione europea Federica Mogherini ha presentato e ha dato il via ai lavori della prima riunione ministeriale tra Ue e Lega araba. Il summit è stato introdotto a venti giorni dalla data d’inizio, programmata per il 24 e il 25 febbraio a Sharm el-Sheikh in Egitto, ed ha visto tra i partecipanti oltre alla già citata Federica Mogherini anche il ministro degli esteri del Sudan Al-Dirdiri Mohamed Ahmed, il segretario generale della Lega Araba, Ahmed Aboul Gheit e, tra gli altri, a rappresentare l’Italia il sottosegretario di Stato al Ministero degli affari esteri Manlio di Stefano. L’obiettivo primario del summit è quello di istituire un’alleanza tra Europa e mondo arabo per far fronte alle problematiche che interessano l’attuale periodo storico. Mogherini nel presentare l’iniziativa ha voluto ribadire che   il principale traguardo è evitare il crollo definitivo della soluzione a due stati e impegnarsi in un’opera di rivitalizzazione di tale percorso. “In Israele e Palestina – spiega l’Alto rappresentante – c’è il rischio di un’ulteriore escalation che porterebbe gli israeliani ed i palestinesi ancora più lontani dal porre fine al conflitto.” Poi tiene a sottolineare che: “Noi europei abbiamo dimostrato il nostro impegno per la pace, ad esempio accrescendo i nostri contributi per mantenere l’operazione dell’agenzia dell’Onu per i profughi palestinesi. Sappiamo che occorre la collaborazione tra Ue e arabi per accompagnare le leadership israeliana e palestinese sulla strada della pace”. Per quanto riguarda le relazioni con Damasco, ha voluto precisare che solo una soluzione messa a punto sotto l’egida dell’Onu possa portare la pace in Siria, precondizione imprescindibile per poter pensare ad un processo di ricostruzione e normalizzazione dei rapporti. Proprio durante il summit, inoltre, il segretario generale della Lega Araba, Ahmed Aboul Gheit, ha ribadito la posizione dei paesi arabi nei confronti della Siria, dopo che nei mesi scorsi era trapelata una sua possibile riammissione alla Lega, annunciando che non verrà reintegrata visto che il consenso unanime non è stato raggiunto. Mogherini sui rapporti internazionali ha infine aggiunto: “Personalmente ho sempre trovato strano che l’Ue avesse summit con l’Asia, l’America Latina, l’Africa, ma mai con la Lega araba. Questo è un passo importante, anche in preparazione del primo vertice dei leader che si terrà a fine mese in Egitto. La base per arrivare ad un futuro migliore è la cooperazione – ha concluso Mogherini- ed è qui che la nostra amicizia e partnership possono fare la vera differenza”.

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Rome
20°
Clear
06:4119:35 CEST
Feels like: 20°C
Wind: 3km/h E
Humidity: 80%
Pressure: 1013.6mbar
UV index: 0
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C