Burkina Faso. Un mistero la scomparsa dei due giovani Luca ed Edith

Burkina Faso. Un mistero la scomparsa dei due giovani Luca ed Edith

K metro 0 – Ouagadougou – Potrebbero aver avuto qualche problema con il visto Luca Tacchetto ed Edith Blais, i due giovani scomparsi misteriosamente in Burkina Faso. Almeno questa è la spiegazione a cui si appiglia la madre della giovane canadese, che viaggiava con l’italiano, architetto 30enne, figlio dell’ex sindaco di Vigonza, nel padovano. “So che avevano

Condividi:

K metro 0 – Ouagadougou – Potrebbero aver avuto qualche problema con il visto Luca Tacchetto ed Edith Blais, i due giovani scomparsi misteriosamente in Burkina Faso. Almeno questa è la spiegazione a cui si appiglia la madre della giovane canadese, che viaggiava con l’italiano, architetto 30enne, figlio dell’ex sindaco di Vigonza, nel padovano. “So che avevano avuto delle difficoltà a ottenere il visto per entrare nel Paese. Hanno avuto un problema di visti? Mi aggrappo un po’ a questa spiegazione…”, dice al giornale canadese Le Soleil Jocelyne Bergeron. Che poi racconta: “Ho parlato con l’uomo che li doveva accogliere in Togo. Mi ha raccontato che in passato uno dei volontari era stato fermato e sequestrato dalla polizia del Burkina Faso, senza alcun contatto con il mondo esterno. Come si fa a verificare questa informazione?”. La madre di Edith rivela poi di aver saputo il 29 dicembre che la figlia era scomparsa, “ma non si sa se ha attraversato la frontiera”. “Non dovrebbe essere così difficile da verificare”, sostiene la donna, che non nasconde il suo disappunto per la lentezza con cui si starebbe muovendo il governo canadese.

Non si hanno più notizie dell’uomo, figlio dell’ex sindaco di Vigonza, dal 15 dicembre. L’ambasciata d’Italia ad Abidjan segue con la massima attenzione il caso e sin dal primo momento si è attivata con le autorità locali per le ricerche. La Farnesina si mantiene in contatto con i familiari per fornire informazioni e assistenza. “Sono venti giorni e più che non lo sentiamo”, ha detto al quotidiano Padova Oggi, Nunzio Tacchetto, l’ex sindaco del paese e padre del ragazzo. “Sono giorni di angoscia”, ha commentato.

Tacchetto era in viaggio con un’amica canadese, Edith Blais, di 34 anni, anch’essa scomparsa. Secondo quanto riferito in queste ore dal Corriere Veneto, i due scomparsi erano partiti dall’Italia in auto, avevano percorso le strade della Francia e della Spagna ed erano scesi in Marocco. Da qui si erano mossi verso il Burkina Faso, ma la destinazione finale era il Togo, Paese in cui Tacchetto avrebbe cominciato a lavorare a breve. Secondo le ultime notizie, prima della scomparsa i due stavano viaggiando da Bobo-Dioulasso, seconda più grande città del Burkina Faso, verso la capitale Ougadougou, a bordo di un’auto con targa italiana. Pare che fossero attesi a cena da una coppia che abita nella capitale e con la quale avevano un appuntamento. Le ultime foto di Luca ed Edith, postate su Facebook dalla giovane canadese sono del 15 dicembre e ritraggono i due giovani abbracciati e sorridenti.

 

Jobsnews

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
06:4119:35 CEST
Feels like: 20°C
Wind: 3km/h E
Humidity: 80%
Pressure: 1013.6mbar
UV index: 0
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C
Condividi: