Bordighera, città dei fiori vieta lo scoppio di petardi e premia lo sport

K metro 0 – Liguria – Bordighera è un comune italiano di 10.462 abitanti della provincia di Imperia in Liguria, molto attento al cittadino ed al turista che in estate, facendo sponda con la ben nota città dei fiori e del festival della canzone Sanremo, attira, notevoli stranieri. In questi giorni il Sindaco Vittorio Ingenito

Condividi:

K metro 0 – Liguria – Bordighera è un comune italiano di 10.462 abitanti della provincia di Imperia in Liguria, molto attento al cittadino ed al turista che in estate, facendo sponda con la ben nota città dei fiori e del festival della canzone Sanremo, attira, notevoli stranieri.

In questi giorni il Sindaco Vittorio Ingenito e l’Assessore Stefano Gnutti hanno incontrato Davide Soreca, Campione Mondiale SIX DAYS Junior Trophy. È stata l’occasione per rinnovare all’atleta bordigotto i complimenti della città, per l’ottimo traguardo raggiunto lo scorso novembre, in Cile, insieme, suoi compagni di squadra.

“La Città è orgogliosa di te – ha detto il Sindaco Vittorio Ingenito a Davide Soreca, consegnando una targa – . Siete stati in testa fin dal primo giorno e avete dominato la gara, portando a casa una bellissima vittoria.”

In un momento di crisi di valori e di nuove patologie create dai social network, nei quali, i giovani sono trascinati fuori dalla realtà, l’impegno di un ragazzo che ha sofferto e sacrificato il suo tempo, per lo sport va premiato.  Arrivare al tetto del mondo aggiunge il Sindaco non è da tutti. Un bravo anche dall’assessore Gnutti. “Davide è un esempio per tutti i nostri giovani atleti -. Ha dimostrato che la strada per il successo è spesso difficoltosa, ma che se si insiste, se si affrontano le prove con slancio e serietà, allora può accadere di vincere il titolo mondiale. Non c’è messaggio più importante per chi sceglie di fare sport”.

Proprio per difendere i giovani e la popolazione segnaliamo un’ottima iniziativa del Sindaco Ingenito che con ordinanza, vieta, dal 27 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, lo scoppio di petardi, mortaretti ed altri artifici, nonché di ogni tipo di fuoco pirotecnico, sanzionando in caso di violazione fino a 500 euro

“Con questa decisione vorrei rendere minimi i rischi legati all’uso dei cosiddetti botti; ho pensato soprattutto ai bambini, che potrebbero non aver consapevolezza del pericolo.” dichiara il sindaco Vittorio Ingenito.

 

di Alfredo Maiolese

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C
Condividi: