Eurobarometro: I consumatori si fidano dei prodotti di mare acquistati sul mercato dell’UE

Eurobarometro: I consumatori si fidano dei prodotti di mare acquistati sul mercato dell’UE

K metro 0 – Bruxelles – Un sondaggio dell’Eurobarometro sulle scelte del consumatore europeo riguardanti i prodotti della pesca e dell’acquacoltura mostra che agli europei piace mangiare pesce ed altri prodotti di mare e che le politiche dell’UE contribuiscono ad accrescere la loro fiducia per questo tipo di alimenti grazie ad informazioni sui consumatori utili

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – Un sondaggio dell’Eurobarometro sulle scelte del consumatore europeo riguardanti i prodotti della pesca e dell’acquacoltura mostra che agli europei piace mangiare pesce ed altri prodotti di mare e che le politiche dell’UE contribuiscono ad accrescere la loro fiducia per questo tipo di alimenti grazie ad informazioni sui consumatori utili ed affidabili. Più di quattro europei su dieci mangiano pesce e prodotti di mare a casa almeno una volta a settimana, nonostante il prezzo e la disponibilità costituiscano i principali ostacoli all’incremento di tale consumazione. I prodotti regionali, nazionali e dell’Unione Europea godono di una forte preferenza da parte dei consumatori.

Il Commissario Europeo per l’Ambiente, gli Affari Marittimi e la Pesca, Karmenu Vella ha commentato così allo studio: “I consumatori europei ci dicono che vogliono avere il pesce nei loro menu. È una nostra responsabilità, come politici, garantire che i nostri cittadini possano godere di questi prodotti deliziosi a lungo termine. Questo significa assicurare la sostenibilità della nostra pesca, ed abbiamo fatto molti progressi su questo negli ultimi anni. Ma anche l’acquacoltura svolge un ruolo importante: il pesce di allevamento dell’UE costituisce una fonte sostenibile di proteine ed altri nutrienti. In una società a basse emissioni, il ruolo che questa svolge non potrà che accrescere.” L’Unione Europea è il più grande mercato del mondo dei prodotti provenienti dalla pesca e dell’acquacoltura. Noi spendiamo il doppio dei soldi nella quantità di pesce a persona rispetto ai consumatori statunitensi. Lo studio conferma l’alto livello di fiducia (83%) che i consumatori hanno per le informazioni che ricevono grazie alle leggi dell’UE. Non meno del 75% dei consumatori crede che le informazioni sui prodotti siano chiare e facili da capire. Mentre più di un terzo dei consumatori di pesce europei preferisce prodotti non allevati (35%), quasi un terzo (32%) non fa distinzione. Soltanto il 9% mostra una forte preferenza per i prodotti dell’acquacoltura. Queste e tante altre informazioni nel sondaggio completo: sondaggio speciale 475 dell’Eurobarometro: le abitudini dei consumatori europei riguardanti i prodotti della pesca e dell’acquacoltura.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C
Condividi: