L’EIOPA consulta l’integrazione dei rischi e dei fattori di sostenibilità

L’EIOPA consulta l’integrazione dei rischi e dei fattori di sostenibilità

K metro 0 – Bruxelles – Oggi l’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA) ha pubblicato per consultazione il suo progetto di consulenza tecnica su eventuali modifiche degli atti delegati di Solvency II e della direttiva sulla distribuzione delle assicurazioni (IDD) concernenti l’integrazione di rischi e fattori di sostenibilità. Le proposte di modifica

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – Oggi l’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA) ha pubblicato per consultazione il suo progetto di consulenza tecnica su eventuali modifiche degli atti delegati di Solvency II e della direttiva sulla distribuzione delle assicurazioni (IDD) concernenti l’integrazione di rischi e fattori di sostenibilità.

Le proposte di modifica del regolamento delegato Solvibilità II mirano a garantire l’identificazione e la valutazione dei rischi di sostenibilità nelle aree di sottoscrizione e investimento. Le imprese di assicurazione tengono conto del potenziale impatto a lungo termine delle decisioni di investimento sui fattori di sostenibilità (principio di stewardship) e, se del caso, riflettono le preferenze ambientali, sociali e di governance degli assicurati (ESG).

I progetti di emendamento proposti nell’ambito dell’IDD riguardano le seguenti due aree:

Conflitti di interesse: quando si individuano i tipi di conflitti di interesse che potrebbero danneggiare gli interessi di un cliente, le imprese di assicurazione e gli intermediari assicurativi dovrebbero includere quelli che potenzialmente potrebbero sorgere in relazione alla sostenibilità. Le imprese di assicurazione e gli intermediari assicurativi dovrebbero disporre di disposizioni adeguate per garantire che le considerazioni ESG siano incluse nel processo di consulenza e non conducano a pratiche di vendita scorretta.

Product Oversight & Governance: le preferenze ESG dei clienti nel mercato di destinazione devono essere considerate in varie fasi del ciclo di vita del prodotto nel caso in cui il prodotto assicurativo venga offerto ai clienti che cercano prodotti assicurativi con profilo ESG.

Il 1 ° agosto 2018, l’EIOPA ha ricevuto una richiesta dalla Commissione europea per fornire consulenza tecnica su potenziali modifiche o introduzione di atti delegati ai sensi della direttiva Solvibilità II e IDD per quanto riguarda l’integrazione dei rischi di sostenibilità e dei fattori di sostenibilità. Questo invito al consiglio si riferisce in particolare alle seguenti aree:

Requisiti organizzativi; Condizioni operative; Gestione del rischio; Valutazione del mercato target solo per IDD.

L’EIOPA sta cercando i commenti delle parti interessate sul progetto di consulenza tecnica elaborato sulla base dei seguenti tre principi:

Coerenza con i requisiti attuali – Proporzionalità – Coerenza intersettoriale.

Il progetto di consulenza tecnica può essere ottenuto tramite il sito web dell’EIOPA.

Le parti interessate sono invitate a fornire i loro commenti entro mercoledì 30 gennaio 2019 rispondendo  alle domande dell’indagine accessibili tramite

https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/CP_Sustainability_Risks

di Salvatore Rondello

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: