Giornata universale dei bambini: la dichiarazione della Commissione

Giornata universale dei bambini: la dichiarazione della Commissione

K metro 0 – Bruxelles – In occasione della Giornata universale dei bambini che si svolgerà domani 20 novembre 2018, la Commissione europea ha diffuso il suo messaggio: “Oggi siamo uniti con determinazione per proteggere e promuovere i diritti di tutti i bambini, in ogni parte del mondo. Questi diritti sono universali, indivisibili e inalienabili. Ogni bambino ha

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – In occasione della Giornata universale dei bambini che si svolgerà domani 20 novembre 2018, la Commissione europea ha diffuso il suo messaggio: “Oggi siamo uniti con determinazione per proteggere e promuovere i diritti di tutti i bambini, in ogni parte del mondo. Questi diritti sono universali, indivisibili e inalienabili. Ogni bambino ha il diritto di crescere in un ambiente sicuro e nutriente, libero da ogni forma di violenza, abuso, molestia o abbandono. È compito di ognuno di noi fare tutto il possibile per garantire che questi diritti siano rispettati e garantiti ad ogni bambino, ovunque si trovi. L’UE investe per assicurare ai bambini nutrizione, assistenza sanitaria e istruzione e per opporsi al lavoro minorile. […] Conflitti armati, povertà, disastri naturali, spostamenti forzati: il prezzo più alto di tutto ciò viene pagato dai bambini. L’Unione europea è in prima linea nel sostenere i bambini, in particolare quelli più vulnerabili e colpiti dalle crisi, sia all’interno dell’UE che all’estero. […] In questo giorno, pertanto, riaffermiamo il nostro impegno a raddoppiare i nostri sforzi e a invitare tutti i partner nel mondo ad impegnarsi ogni giorno affinché nessun bambino sia lasciato indietro”. Leggi la dichiarazione completa qui.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: