Lettonia firma Dichiarazione europea per accesso a banche dati genomiche

Lettonia firma Dichiarazione europea per accesso a banche dati genomiche

K metro 0 – Bruxelles – La Lettonia ha firmato la Dichiarazione europea  sul collegamento tra banche dati genomiche, al fine di migliorare la comprensione e la prevenzione di malattie e consentire trattamenti personalizzati, in particolare per quanto riguarda le malattie rare. La Dichiarazione è un accordo di cooperazione tra i Paesi che vogliono fornire un accesso transfrontaliero

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – La Lettonia ha firmato la Dichiarazione europea  sul collegamento tra banche dati genomiche, al fine di migliorare la comprensione e la prevenzione di malattie e consentire trattamenti personalizzati, in particolare per quanto riguarda le malattie rare. La Dichiarazione è un accordo di cooperazione tra i Paesi che vogliono fornire un accesso transfrontaliero sicuro e autorizzato alle banche dati nazionali e regionali per la ricerca di dati genetici. L’obiettivo è quello di far sì che l’Unione europea rimanga all’avanguardia nel settore della medicina personalizzata e al tempo stesso quello di favorire la produzione scientifica e la competitività industriale.

La Lettonia è il 19° Paese firmatario della Dichiarazione, originariamente lanciata il 10 aprile 2018 durante il Digital Day. Gli altri Stati membri dell’UE che hanno firmato la Dichiarazione sono Austria, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Cipro, Estonia, Finlandia, Grecia, Italia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svezia e Regno Unito. Nell’aprile 2018 la Commissione ha presentato un piano d’azione  per proteggere i dati sanitari. Per ulteriori informazioni sull’iniziativa europea per la salute digitale vedi qui.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: