Irlanda: prorogato sostegno per ristrutturazione delle società di credito 

Irlanda: prorogato sostegno per ristrutturazione delle società di credito 

K metro 0 – Bruxelles – La Commissione europea ha prorogato, fino al 30 aprile 2019, un sostegno alle società di credito irlandesi, finalizzato alla ristrutturazione delle unioni di credito, in linea con le norme dell’UE in materia di aiuti di Stato e in particolare con la  comunicazione bancaria del 2013. Obiettivo del programma è quello di sostenere

Condividi:

K metro 0 – Bruxelles – La Commissione europea ha prorogato, fino al 30 aprile 2019, un sostegno alle società di credito irlandesi, finalizzato alla ristrutturazione delle unioni di credito, in linea con le norme dell’UE in materia di aiuti di Stato e in particolare con la  comunicazione bancaria del 2013. Obiettivo del programma è quello di sostenere la stabilità e la redditività a lungo termine delle unioni creditizie, nonché dei sindacati del credito.

La ristrutturazione comporta la fusione di unioni creditizie con ampie riserve, con le unioni creditizie con un divario, fornendo ove  necessario un apporto di capitale per compensare eventuali deficit, nei requisiti di riserva di capitale dell’unione creditizia unita. La stabilizzazione comporta l’assistenza di unioni creditizie scivolate temporaneamente al di sotto dei requisiti di riserva regolamentare. La Commissione ha constatato che la misura può garantire ai beneficiari di diventare redditizi a lungo termine, attraverso la ristrutturazione o la fusione con solidi credit unions, banche cooperative, che contribuiscano al costo della ristrutturazione.

Maggiori informazioni saranno disponibili sul sito web della concorrenza della Commissione, nel registro dei casi pubblici con il riferimento SA.52132.

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: