Russia: l’eccessiva ammenda a cui è stato condannato il settimanale ‘New Times’ mette in pericolo il pluralismo dei media e la libertà di stampa

Russia: l’eccessiva ammenda a cui è stato condannato il settimanale ‘New Times’ mette in pericolo il pluralismo dei media e la libertà di stampa

K metro 0 – Strasburgo – Una sentenza pronunciata venerdì scorso dal tribunale Tverskoy di Mosca che condanna il New Times a una multa senza precedenti di 22,5 milioni di rubli (circa 300.000 euro) minaccia la stessa esistenza di questo noto settimanale. La sanzione pecuniaria esorbitante, che potrebbe costringere il giornale a chiudere, mette in

Condividi:

K metro 0 – Strasburgo – Una sentenza pronunciata venerdì scorso dal tribunale Tverskoy di Mosca che condanna il New Times a una multa senza precedenti di 22,5 milioni di rubli (circa 300.000 euro) minaccia la stessa esistenza di questo noto settimanale.

La sanzione pecuniaria esorbitante, che potrebbe costringere il giornale a chiudere, mette in pericolo la democrazia russa, perturbando la libertà dei media garantita dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

I principi di proporzionalità devono essere rispettati in tutte le ammende comminate, in modo da non turbare la libertà dei media. Ci attendiamo che una sentenza pronunciata dal tribunale di appello possa salvaguardare l’esistenza del New Times.

Inoltre, le autorità russe dovrebbero riesaminare dal punto di vista legislativo la giustificazione di questa sanzione, collegata alla cosiddetta legge sugli agenti stranieri, che il Consiglio d’Europa ha criticato in passato già per altri casi. Il Consiglio d’Europa è pronto ad assistere la Russia in questo senso.

fonte: consiglio d’europa

Condividi:

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Pubblicità

Most Commented

Featured Videos

Che tempo fa

Rome
20°
Clear
WedThuFri
min 16°C
29/18°C
27/17°C

Newsletter


Condividi: